Terre Lontane. »  Mostra messaggi da    a     

Legnofilia


I frutti della passione 2014 - Terre Lontane.



Luca [ Lun 23 Giu, 2014 14:29 ]
Oggetto: Terre Lontane.
Ciao,
Mi sono deciso!
Come già detto in altri post mi cimenterò nella costruzione di un soprammobile!
Mancanza di tempo e tecnica.
Principalmente il lavoro verrà eseguito a mano.
Cercherò di utilizzare essenze che arrivano dai miei luoghi.
Dal mio amato lago.

Durante i miei viaggi (non è che abbia vagabondato così tanto) mi è sempre piaciuto portare della sabbia, dei sassolini e della terra, per ricordare dove ero stato.
Quindi principalmente mi cimenterò nella costruzione di una scatola che conterrà delle piccole bottigliette di vetro alloggiate al suo interno separate una dall'altra.
Vorrei inoltre farci stare un cassettino asportabile che possa contenere un libricino di appunti tipo Moleskine e una matita.

Image

Se riuscirò inserirò dei sassi piatti sul coperchio!
Spero che possiate godere del viaggio che intraprenderò!


frassino [ Lun 23 Giu, 2014 14:36 ]
Oggetto: Re: Terre Lontane.
Certo che ce ne hai messo di tempo per digerire quelle birre ... ti aspetto da un pezzo

Bello il progetto ... ti seguo

Ciao e buon lavoro
Corrado


ser gio [ Lun 23 Giu, 2014 14:40 ]
Oggetto: Re: Terre Lontane.
Finalmente, bravo Luca,

molto interessante il tuo lavoro..


Luca [ Lun 23 Giu, 2014 14:44 ]
Oggetto: Re: Terre Lontane.
frassino ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Certo che ce ne hai messo di tempo per digerire quelle birre ... ti aspetto da un pezzo

Bello il progetto ... ti seguo

Ciao e buon lavoro
Corrado

Dopo aver fatto il ruttino ho iniziato a scrivere!


Luca [ Lun 23 Giu, 2014 14:45 ]
Oggetto: Re: Terre Lontane.
ser gio ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Finalmente, bravo Luca,

molto interessante il tuo lavoro..

Grazie Sergio...
Tra il dire ed il fare ... lo sappiamo tutti!


mastro stefano [ Lun 23 Giu, 2014 23:29 ]
Oggetto: Re: Terre Lontane.
Oltre agli intarsi, intendi fare anche delle strutturazioni tipo scomparti all'interno?
Hai valutato di modificare eventualmente le dimensioni mantenendo le caratteristiche principali?

Ciao Stefano


Luca [ Mar 24 Giu, 2014 10:21 ]
Oggetto: Re: Terre Lontane.
mastro stefano ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Oltre agli intarsi, intendi fare anche delle strutturazioni tipo scomparti all'interno?

Ciao Stefano,
Ho delle bottigliette di vetro trasparente di recupero una trentina circa.
Pensavo di separarle una a una con degli scomparti.
Un cassettino superiore asportabile.

mastro stefano ha scritto: [Visualizza Messaggio]

Hai valutato di modificare eventualmente le dimensioni mantenendo le caratteristiche principali?

Cosa intendi?
Misure vere e proprie non ne ho ancora fatte.
Ogni vostro consiglio è bene accetto.


mastro stefano [ Mar 24 Giu, 2014 13:58 ]
Oggetto: Re: Terre Lontane.
Intendevo di ampliarla.

Stefano


Luca [ Mar 24 Giu, 2014 15:11 ]
Oggetto: Re: Terre Lontane.
mastro stefano ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Intendevo di ampliarla.

Stefano


Aggiungere, allargare...

Pensavo come dimensioni LxPxH 300x200x(120 -130)mm
Qualcosa di abbastanza piccolo!

Così, sai se per caso me lo dovesse tirare dietro mia moglie!


mastro stefano [ Mar 24 Giu, 2014 21:56 ]
Oggetto: Re: Terre Lontane.
Bah! la manterrei alta così e farei 37x25.

Non preoccuparti, le mogli apprezzano sempre questi gioiellini

Stefano


Luca [ Gio 26 Giu, 2014 13:04 ]
Oggetto: Re: Terre Lontane.
mastro stefano ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Bah! la manterrei alta così e farei 37x25.

Non preoccuparti, le mogli apprezzano sempre questi gioiellini

Stefano

Grazie proverò a fare qualche simulazione!


Orsomagno [ Mar 16 Set, 2014 14:34 ]
Oggetto: Re: Terre Lontane.
a che punto sono le simulazioni??


Luca [ Mer 17 Set, 2014 09:00 ]
Oggetto: Re: Terre Lontane.
Alto mare! purtroppo.
Un casino dietro l'altro, ma da questa sera dovrei iniziare a fare qualche prova!
Grazie per l'incoraggiamento.


mastro stefano [ Mer 17 Set, 2014 14:16 ]
Oggetto: Re: Terre Lontane.
Mi stavo davvero preoccupando.

Ciao Stefano


ser gio [ Mer 17 Set, 2014 14:31 ]
Oggetto: Re: Terre Lontane.
Orsomagno ha scritto: [Visualizza Messaggio]
a che punto sono le simulazioni??


Luca ha scritto: [Visualizza Messaggio]


Grazie per l'incoraggiamento.


Incoraggiamento? Quello è un colpo basso...

Forza Luca che ti seguiamo tutti!!

Sergio


Orsomagno [ Mer 17 Set, 2014 15:12 ]
Oggetto: Re: Terre Lontane.
ma dai!!!!! altro che colpo basso... sono ben curioso di vedere cosa ne verrà fuori!

e poi voglio vedere i sassi sul coperchio, fino ad ora li ho visti solo in foto patinate su internet!


androti [ Ven 19 Set, 2014 02:37 ]
Oggetto: Re: Terre Lontane.
Potresti anche utilizzare delle provette, del tipo da laboratorio chimico, ognuna col suo bel tappino di sughero.
io da ragazzo, quando andavo alle medie e rompevo quelle del piccolo chimico, le comperavo in farmacia ed erano molto più belle di quelle del gioco.

potresti organizzarle in rastrelliere larghe quanto il contenitore, ogni rastrelliera potrebbe contenere 10 o 12 pezzi, con le misure che hai ipotizzato di rastrelliere potrebbero starcene 6 o 7 facendo un totale intorno alla sessantina di provette, potresti poi levarle per esaminarle una rastrelliera alla volta, come fossero i favi di un alveare, oppure tutte in blocco (meno rischio di rovesciamento).

il libricino potresti sistemarlo nel coperchio. certo poi dipende da quanto sono belle e quante sono le bottigliette che hai già.

ciao. sandro.

Ps. mi sembra che abbiamo un caffè in sospeso


Luca [ Lun 22 Set, 2014 13:35 ]
Oggetto: Re: Terre Lontane.
ser gio ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Orsomagno ha scritto: [Visualizza Messaggio]
a che punto sono le simulazioni??


Luca ha scritto: [Visualizza Messaggio]


Grazie per l'incoraggiamento.


Incoraggiamento? Quello è un colpo basso...

Forza Luca che ti seguiamo tutti!!

Sergio

Facciamo così.
Per me è un gran incoraggiamento per proseguire...

androti ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Potresti anche utilizzare delle provette, del tipo da laboratorio chimico, ognuna col suo bel tappino di sughero.
io da ragazzo, quando andavo alle medie e rompevo quelle del piccolo chimico, le comperavo in farmacia ed erano molto più belle di quelle del gioco.

potresti organizzarle in rastrelliere larghe quanto il contenitore, ogni rastrelliera potrebbe contenere 10 o 12 pezzi, con le misure che hai ipotizzato di rastrelliere potrebbero starcene 6 o 7 facendo un totale intorno alla sessantina di provette, potresti poi levarle per esaminarle una rastrelliera alla volta, come fossero i favi di un alveare, oppure tutte in blocco (meno rischio di rovesciamento).

il libricino potresti sistemarlo nel coperchio. certo poi dipende da quanto sono belle e quante sono le bottigliette che hai già.

ciao. sandro.

Ps. mi sembra che abbiamo un caffè in sospeso

Grazie Sandro per l'interesse.
Hai ragione dobbiamo ancora bere quel caffè...
Ma dici che queste provette di cui parli in farmacia si trovano ancora?

Orsomagno ha scritto: [Visualizza Messaggio]
ma dai!!!!! altro che colpo basso... sono ben curioso di vedere cosa ne verrà fuori!

e poi voglio vedere i sassi sul coperchio, fino ad ora li ho visti solo in foto patinate su internet!

Che tipo di colla bisognera utilizzare voi cosa mi consigliereste?
Vinavil!
A presto!


ser gio [ Lun 22 Set, 2014 14:01 ]
Oggetto: Re: Terre Lontane.
Luca ha scritto: [Visualizza Messaggio]


Che tipo di colla bisognera utilizzare voi cosa mi consigliereste?
Vinavil!
A presto!


Pietra su legno? Fai una prova con epossidica bicomponente!


androti [ Lun 22 Set, 2014 15:45 ]
Oggetto: Re: Terre Lontane.
in farmacia si può sempre chiedere, certo che è passata una cinquantina d'anni, ma non si pùò mai dire,
comunque guarda quì, solo come esempio: Link, dimensioni 5 - 10 - 15 cm col fondo piatto e già col sughero.
con ricerche più approfondite di trova certamente anche altro, ma già queste mi sembrano l'ideale e anche
il prezzo non mi sembra male, poi non è detto che bisogni per forza prenderle da amazon. ciao, sandro


eronetna [ Lun 22 Set, 2014 22:17 ]
Oggetto: Re: Terre Lontane.
quoto epossidica bicomponente : la uso per i miei lavori e dopo parecchio tempo ancora ben saldi


androti [ Mar 23 Set, 2014 20:31 ]
Oggetto: Re: Terre Lontane.
oggi in farmacia ho chiesto notizie delle provette,
l'attuale farmacista mi ha guardato come se avessi chiesto tabacco da masticare marziano.
comunque, guarda quì, 16x160, fondo tondo, senza tappo, ma la confezione da 100 costa 15,82€ iva e trasporto esclusi.
non sono da fuoco, quelle costano oltre 6€ l'una, ma ne avresti un bel po' di scorta. ciao, sandro


Luca [ Ven 03 Ott, 2014 17:43 ]
Oggetto: Re: Terre Lontane.
Aggiornamento.
Ok diciamo, ci sto lavorando...
Mi direte sei un pazzo....
ho dei tronchetti ultra stagionati di acero tagliati anni fa.

Image

Ho iniziato a sfettarli.
nel frattempo ho deciso di utilizzare le bottigliette che ho già a casa.
NON me ne avanza neanche una.... speriamo di non romperne.
Posizionamento contenitori e taccuino.

Image

A prestissimo!


Orsomagno [ Dom 05 Ott, 2014 21:47 ]
Oggetto: Re: Terre Lontane.
cominciamo con i legni: hai deciso acero e...?

come da regolamento, lo sfettaggio dei tronchetti DEVE avvenire solamente a mano. la piallatura, invece, con un tagliaunghie

dai, dai, che se hai deciso il progetto sei a cavallo...


Luca [ Lun 06 Ott, 2014 08:53 ]
Oggetto: Re: Terre Lontane.
Luca teoricamente tutto acero e se riesco ad arrivare alla base per rialzare il manufatto: wengè.
Sfettaggio con coltello per il pane (del tipo seghettato),
piallatura con grattuggia per formaggio e passata finale con limetta per le unghie per dargli un bell'effetto lucido.
Dai forza che ce la facciamo.


Luca [ Lun 06 Ott, 2014 09:04 ]
Oggetto: Re: Terre Lontane.
Per gli scomparti avrei deciso legno tenero e leggero.
Ho in giro dello strobo.
Ho un dubbio sullo scomparto interno finale mi sembra stia meglio da 10mm anzichè 5 come gli altri.
Infatti se vedete il disegno ho fatto un'aggiunta.
Lo farei solidale tenone/mortasa con i fianchi della scatola.


Orsomagno [ Lun 06 Ott, 2014 10:44 ]
Oggetto: Re: Terre Lontane.
pino strobo??? cioè, tu vorresti affiancare ad un legno bianco e di grana compatta un altro legno giallastro e a grana grossa??

rovere tinto wengè come lo vedi? per non dire direttamente wengè


Luca [ Lun 06 Ott, 2014 11:05 ]
Oggetto: Re: Terre Lontane.
Orsomagno ha scritto: [Visualizza Messaggio]
pino strobo??? cioè, tu vorresti affiancare ad un legno bianco e di grana compatta un altro legno giallastro e a grana grossa??

rovere tinto wengè come lo vedi? per non dire direttamente wengè

Guarda che con le limette per unghie si fanno miracoli!

Ma un legno scuro non incupirebbe troppo l'interno della scatola?
Mie paranoie è!
Anche se devo dire che l'accostamento acero/wengè è speciale, già testato.


Luca [ Mer 29 Ott, 2014 11:01 ]
Oggetto: Re: Terre Lontane.
...è qualche mese che mi sono modernizzato, ho acquistato una piccola nastro e ho cercato di sfettare.
Il problema che maggiormente ho riscontrato è quello del primo taglio.
Il tronco in partenza ovviamente non è dritto e quindi mi sono dotato di una guida abbastanza alta posizionata a sinistra della lama che mi permetta di tagliare alla misura desiderata.
Ma una guida sola non è sufficiente.
Penso che essa vada bene per i tagli successivi e che per il primo taglio sia necessario un'ulteriore guida.
Sul piano della sega c'è una scanalatura che utilizzerò per realizzare una guida solo per il primo taglio.
Voi cosa ne pensate?
Image

Image

Image

Questo è invece il tamponamento del coperchio.
Piallato ma non ancora refilato sulla tavola di squadratura a mano.

Image

L'accostamento quasi finale.

Image


Luca [ Gio 30 Ott, 2014 11:09 ]
Oggetto: Re: Terre Lontane.
Refilatura e squadratura di due lati.

Image

Tamponamento coperchio incollato.

Image Image

Pronto per essere messo a misura.


Luca [ Lun 17 Nov, 2014 13:36 ]
Oggetto: Re: Terre Lontane.
Ciao.
Riporto il mio procedimento per spianare una tavola.
Parto con il lavoro bruto, spiano con una "bruta" pialla la superficie più ampia di solito quella a "vista".

Image

Proseguo poi con la spiantura vera e propria con una 5,

Image

tenendo sotto controllo la planarità con una riga di alluminio, oppure appoggiando ogni tanto la faccia piallata sopra una superficie piana di riferimento es la tavola da squadratura.

Una volta che la prima faccia è apposto, imposto lo spessore con un truschino e così da poter lavorare la faccia opposta.

Image

Image

Come si può notare da quest'ultima immagine il lato corto è ancora grezzo.

Con piccoli spessori, penso sino a 20mm, è necessario che la faccia opposta non ancora piallata appoggi bene sul tavolo perchè si rischia di piallare all'infinito e la superficie non rimane mai piana.
Quest'immagine è messa solo come esempio!

Image

dopo di ciò si passa alla squadratura vera e propria se il pezzo non deve essere incollato perchè sotto misura.
Io intanto continuo a spianare ed incollare....
a presto!


Orsomagno [ Lun 17 Nov, 2014 13:58 ]
Oggetto: Re: Terre Lontane.
bravo, dacci dentro!!
PS effettivamente non era mica una brutta idea il progetto piccolo con il tempo a disposizione... vabbè, tanto che sono pirla si sapeva già


Luca [ Lun 17 Nov, 2014 14:08 ]
Oggetto: Re: Terre Lontane.
Orsomagno ha scritto: [Visualizza Messaggio]
bravo, dacci dentro!!
PS effettivamente non era mica una brutta idea il progetto piccolo con il tempo a disposizione... vabbè, tanto che sono pirla si sapeva già



Io del mio progetto per la mancanza di tempo dovrò eliminare sicuramente altri particolari.
Tu hai sistemato una lavagna e gli appendi abiti.
Che tra virgolette spettavano di diritto ad altri e per fortuna che c'è gente come te!
Perchè come stiamo messi in Italia o ci arrangiamo o ci arrangiamo!
A volte mi sembra di essere un social falegname, una onlus del legno con socio uninominale!


Orsomagno [ Lun 17 Nov, 2014 14:21 ]
Oggetto: Re: Terre Lontane.
Luca ha scritto: [Visualizza Messaggio]
A volte mi sembra di essere un social falegname, una onlus del legno con socio uninominale!


è vero, non ci avevo mai pensato! ma ti quoto, ah se ti quoto!!


Luca [ Mar 09 Dic, 2014 13:02 ]
Oggetto: Re: Terre Lontane.
Sono arrivato ad avere tutto il materiale pronto per gli incastri o quasi!
Ma....
con molto dispiacere devo annunciare che sicuramente non riuscirò a concludere il lavoro prima del 14 dicembre.:cry:
Ci sto lavorando lo stesso ma il tempo è veramente pochissimo.
Se non vi dispiace continuerò a documentare il lavoro su questa discussione.
Vi ringrazio in anticipo.
Un saluto a tutti!


androti [ Mar 09 Dic, 2014 23:55 ]
Oggetto: Re: Terre Lontane.
Luca ha scritto: [Visualizza Messaggio]
...........devo annunciare che sicuramente non riuscirò a concludere il lavoro prima del 14 dicembre............

...........Se non vi dispiace continuerò a documentare il lavoro su questa discussione........


ci mancherebbe solo che a questo punto ci piantassi quì tutti a bocca asciutta.

Buone feste a te e famiglia. ciao, sandro


Luca [ Mer 10 Dic, 2014 17:22 ]
Oggetto: Re: Terre Lontane.
androti ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Luca ha scritto: [Visualizza Messaggio]
...........devo annunciare che sicuramente non riuscirò a concludere il lavoro prima del 14 dicembre............

...........Se non vi dispiace continuerò a documentare il lavoro su questa discussione........


ci mancherebbe solo che a questo punto ci piantassi quì tutti a bocca asciutta.

Buone feste a te e famiglia. ciao, sandro

Grazie Sandro per il sostegno morale.
Buone feste anche a te e famiglia !
Un abbraccio.


alfredo bs [ Mer 10 Dic, 2014 19:00 ]
Oggetto: Re: Terre Lontane.
ciao luca, mi piace molto il tuo modo di lavorare, soprattutto quando sei arrivato con quel carrello pieno di tronchetti
anche io utilizzo spesso la legna destinata ad ardere (castagno) e ci ho fatto di tutto da scatole piccole, a una finestrella, al banco da falegname.
con la sega a nastro mi sono inventato vari metodi per sfettare, ma alla fine ho trovato il mio jig perfetto (copiato dalla pubblicità felder in cui facevano vedere una sega a nastro e qualche jig)
magari lo hai già visto, magari lo hai provato e non ti piace, ma se non l'hai provato e hai intenzione di sfettare un pò di tronchetti ti consiglio di farlo.
serve solo che il piano della sega abbia una scanalatura in cui far scorrere l'accrocchio che non è altro che una slitta con due ganasce di cui una mobile che fermano il tronco. io l'ho fatto lungo circa 160cm con capacità di serrare tronchi fino a 150cm di lunghezza che per questo genere di sfettamento è anche troppo.
Image
Image


Luca [ Ven 12 Dic, 2014 13:13 ]
Oggetto: Re: Terre Lontane.
alfredo bs ha scritto: [Visualizza Messaggio]
ciao luca, mi piace molto il tuo modo di lavorare, soprattutto quando sei arrivato con quel carrello pieno di tronchetti
anche io utilizzo spesso la legna destinata ad ardere (castagno) e ci ho fatto di tutto da scatole piccole, a una finestrella, al banco da falegname.
con la sega a nastro mi sono inventato vari metodi per sfettare, ma alla fine ho trovato il mio jig perfetto (copiato dalla pubblicità felder in cui facevano vedere una sega a nastro e qualche jig)
magari lo hai già visto, magari lo hai provato e non ti piace, ma se non l'hai provato e hai intenzione di sfettare un pò di tronchetti ti consiglio di farlo.
serve solo che il piano della sega abbia una scanalatura in cui far scorrere l'accrocchio che non è altro che una slitta con due ganasce di cui una mobile che fermano il tronco. io l'ho fatto lungo circa 160cm con capacità di serrare tronchi fino a 150cm di lunghezza che per questo genere di sfettamento è anche troppo.
Image
Image

Grazie Alfredo avevo in effetti chiesto qualche consiglio in merito!
La mia sega è molto, molto più piccola della tua e con una scanalatura da utilizzare come guida.
Pensavo anch'io di utilizzare questo tipo di jig ma con 1m di luce al massimo.
Ma se mi dici che riesci ad avere una buona lavorabilità e poco scarto...
penso proprio che prossimamente ne rifaccio una simile.
Quando hai tempo e riesci a fare qualche foto dei particolari faresti un bambino felice.
Grazie.
Peccato non aver finito in tempo il lavoro!


alfredo bs [ Ven 12 Dic, 2014 17:43 ]
Oggetto: Re: Terre Lontane.
certo appena salgo lo fotografo, si funziona bene (non serve una grande precisione nell'imbastirla, alla fine il lavoro grosso lo fa la bindella)
intanto se non l'hai visto ti giro il video da cui ho preso spunto, dal minuto 4 e mezzo circa si vede
video bindella hammer
loro l'hanno fatta senza fianchi di rinforzo, io ne ho messo uno perchè fletteva troppo (ma comunque anche se flette una volta serrato il tronco diventa rigida)
loro consigliano di spostare il binario/guida di volta in volta per fare le tavole di spessore voluto, io invece tengo il binario fisso (spostarlo continuamente mi preoccupa che poi si crei agio e diventi ballerino). io invece faccio una faccia, poi una faccia a squadro sempre col jig e infine faccio le tavole con la guida parallela.


Diego [ Ven 12 Dic, 2014 19:56 ]
Oggetto: Re: Terre Lontane.
ciao Luca, mi spiace che non riesci a terminare in tempo il tuo progetto, da quello che vedo lo realizzerai tutto o quasi con attrezzi manuali, sarebbe stato un bel valore aggiunto tra i vari progetti e sicuramente non avrebbe sfigurato ...se lo porti avanti documentalo.

Mi sorge un dubbio non è che quelle birrettine che ogni tanto vi sparate tu e il tuo compagno di merende Corrado , ti hanno distratto???

ciao Diego


alfredo bs [ Ven 12 Dic, 2014 23:27 ]
Oggetto: Re: Terre Lontane.
forse le birrette gli servivano per riempire di bottiglie la scatola :)

luca ho fatto un post in sezione jig dove ho messo un pò di foto dettagliate del mio accrocchio
jig per sfettare tronchetti


Luca [ Sab 13 Dic, 2014 14:19 ]
Oggetto: Re: Terre Lontane.
Grazie ragazzi!
Le birre non c'entrano. Il tempo è sempre poco! E il tempo che necessario è tanto. Mettici l'inesperienza e tutto raddoppia.
Il mio "socio" era in alto mare pure lui, ma magari consegna. :-)
Per il jig vado subito a vedere e ringrazio per i consigli.
Per le vacanze di natale conto di finire e tranquillo che posto.
Grazie ancora.


gwood [ Dom 14 Dic, 2014 16:24 ]
Oggetto: Re: Terre Lontane.
peccato Luca che non sei riuscito a terminare il lavoro i tempo e' sempre poco!


Luca [ Lun 15 Dic, 2014 14:13 ]
Oggetto: Re: Terre Lontane.
Grazie Giancarlo!
C'erano troppi c@XXi per la testa che non mi hanno fatto concentrare a sufficienza.


Luca [ Mer 07 Gen, 2015 17:47 ]
Oggetto: Re: Terre Lontane.
Riparto con la descrizione!
Un pochino ho lavorato anche in queste vacanze di Natale.

Mi sono appena dotato di un nuovo aggeggino: Small plow plane Veritas.
Proprio un bell'attrezzo ma...
mi sono reso conto che lavora egregiamente per fare canali aperti ma per quelli ciechi devo ancora scoprire come fare.
anzi se qualcuno mi dà un aiutino...
Per ora ho risolto in questo modo:
imposto con l'incorsatoio e poi finisco con lo scalpello.
Si ma che sudata.
Marcato il pezzo dove devo finire lo scasso.
Image

lavoro terminato.

Image

Procedo ora con la marcatura delle code.

Image

Una volta eseguito tutti i tagli
si è provveduto a segnare i pin...
ed in compagnia di un carissimo amico... che parla, parla e parla ho fatto il danno prontamente riparato.

Image

Taglio dei pin.

Image

con relativa pulizia dell'eccedenza.

Image

Ora manca di rifinire quest'ultimo gruppo.

Image

Se riesco domani foto a secco della scatola.
Saluti a tutti e buon anno.


Luca [ Ven 09 Gen, 2015 11:08 ]
Oggetto: Re: Terre Lontane.
Eccomi qua con il passo successivo:
la prova a secco:
c'è ancora da aggiustare qualcosina...

Image Image
Image Image
Image Image

Ed ora sotto con il coperchio.
Un saluto a tutti.


Orsomagno [ Ven 09 Gen, 2015 13:15 ]
Oggetto: Re: Terre Lontane.
Bravo! un bel lavoro... pensavo avresti fatto anche un supportino sulla parete di fondo, dove il coperchio si ferma, alto come le pareti laterali.

Così non saresti impazzito con la cava cieca... o forse non dovevo dirtelo???

dai che la finisci per il 31!!!!


Luca [ Ven 09 Gen, 2015 13:44 ]
Oggetto: Re: Terre Lontane.
Orsomagno ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Bravo! un bel lavoro... pensavo avresti fatto anche un supportino sulla parete di fondo, dove il coperchio si ferma, alto come le pareti laterali.

Così non saresti impazzito con la cava cieca... o forse non dovevo dirtelo???

dai che la finisci per il 31!!!!

Grazie!
Ho deciso di fare così per facilitare l'apertura da entrambe i lati.
Mi devo però inventare qualcosa per fermare il coperchio.


ser gio [ Ven 09 Gen, 2015 13:46 ]
Oggetto: Re: Terre Lontane.
Molto bella Luca..




Powered by Icy Phoenix based on phpBB