Nuova Discussione  Rispondi alla Discussione 
Pagina 1 di 4
Vai a 1, 2, 3, 4  Successivo
 
Tavolo: Ricostruzione Zampa E Finitura
Autore Messaggio
Rispondi Citando Download Messaggio 
Messaggio Tavolo: Ricostruzione Zampa E Finitura 
 
Ciao a tutti, spero mi possiate aiutare, anzi, lo so per certo :).

Mia sorella ha acquistato un tavolo usato che vorrebbe recuperare e che ha, oltre a diversi buchi di tarli, una zampa da ricostruire. Non tutta però, il tavolo poggia tranquillamente per terra, ma alla parte finale di una delle 4 zampe manca un pezzo.

Cosa dovrei fare per ricostruirla in maniera solida? Essendo la zampa di un tavolo, per di più un tavolo usato quotidianamente per mangiare, deve essere qualcosa di molto resistente che duri nel tempo. Le zampe verranno tinte di bianco (già lo sono, ma vanno riprese), quindi non credo le interessi particolarmente che la venatura o il colore del legno sia perfettamente uniforme, ma se lo è ovviamente è meglio.
Dimenticavo: le zampe sono tornite, quindi non squadrate, probabilmente ciò complicherà le cose, non so.

Altra cosa: nei buchi dei tarli (che sono prevalentemente sotto il piano) mio cognato ha spruzzato il prodotto apposito, dopodiché ha stuccato, ma lo stucco è bianco, e là il tavolo non verrà verniciato, probabilmente solo mordenzato o protetto in qualche modo, comunque il legno resterà visibile (per quanto sia visibile la parte sottostante ad un tavolo), e con esso lo stucco. Cosa bisognerebbe fare per uniformare lo stucco più chiaro al colore del legno?

Inoltre alcune domande sulla finitura:

1) so che la cementite è un fondo molto coprente che si usa prevalentemente per la laccatura, ma è necessario dare anche il turapori prima della cementite? O basta quella per entrambi?

2) se volesse tingere le zampe di bianco ma non laccato (a pori aperti, insomma) dovrebbe utilizzare un fondo che non sia cementite o non dovrebbe proprio usare un fondo?

3) poiché le zampe, come detto, sono tornite, sarebbe meglio utilizzare uno sverniciatore al posto di carteggiarle, per evitare di rovinare la sagoma? O essendo già tinte (per quanto male), può semplicemente carteggiarle un po' e passarci di nuovo il bianco?


Grazie!
 




____________
Progetti terminati:

- Ripristino tavolo
 
ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando Download Messaggio 
Messaggio Re: Tavolo: Ricostruzione Zampa E Finitura 
 
Servirebbe anche qualche foto.

La gamba rotta puoi farci un taglio obliquo ed incollarci un pezzo di legno nuovo. Poi lo sagomi.

Lo stucco si tinge prima ma comunque se è di quelli a base di gesso assorbirà il mordente. Non sarà un lavoro fatto bene ma visto che è sotto al piano, poco male.

Se le gambe le vuoi tingere di bianco tanto vale dare una carteggiata leggera a pulire e poi dai direttamente il bianco. Tipo una vernice acrilica all'acqua e hai fatto.


La finitura a poro aperto. Intanto: è un legno a poro aperto? (frassino, castagno, rovere ...)
 



 
ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando Download Messaggio 
Messaggio Re: Tavolo: Ricostruzione Zampa E Finitura 
 
Ciao moloch, scusa se non ti ho risposto prima, aspettavo che mia sorella facesse delle foto per poterle aggiungere al primo post, ma non lo ha ancora fatto, comunque le aggiungerò il prima possibile.

moloch ha scritto: [Visualizza Messaggio]
La gamba rotta puoi farci un taglio obliquo ed incollarci un pezzo di legno nuovo. Poi lo sagomi.


Avevo pensato anch'io ad una cosa del genere, ma come potrei sagomarla poi, non avendo un tornio? Inoltre pare che queste zampe non siano smontabili.
Supponendo comunque di riuscire a farlo, con cosa dovrei incollare il nuovo pezzo? Normale vinavil per legno è sufficiente?

moloch ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Lo stucco si tinge prima ma comunque se è di quelli a base di gesso assorbirà il mordente. Non sarà un lavoro fatto bene ma visto che è sotto al piano, poco male.


Hai ragione, anch'io me ne dimentico sempre. Un po' di colore lo assorbe, ma rimane comunque un bel po' più chiaro, non è possibile rimediare in alcun modo? Ho letto qualcosa riguardo all'utilizzo di aniline.

moloch ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Se le gambe le vuoi tingere di bianco tanto vale dare una carteggiata leggera a pulire e poi dai direttamente il bianco. Tipo una vernice acrilica all'acqua e hai fatto.


Ok, allora niente sverniciatore.

moloch ha scritto: [Visualizza Messaggio]
La finitura a poro aperto. Intanto: è un legno a poro aperto? (frassino, castagno, rovere ...)


Qua mi sa che mi sono espresso male io. Non intendevo una cosa tipo QUESTA, che probabilmente è il "vero" poro aperto; intendevo una via di mezzo fra la laccatura (in cui non si vedono imperfezioni o caratteristiche del legno) e poro aperto (in cui si vedono tutte le venature come in foto). Non so se è più chiaro
 




____________
Progetti terminati:

- Ripristino tavolo
 
ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando Download Messaggio 
Messaggio Re: Tavolo: Ricostruzione Zampa E Finitura 
 
Ciao.

Per il piede serve una foto. In linea di massima darei prima una sgrossata con attrezzi e poi con carta vetrata e una controsagoma riprodurrei la sagoma sulla parte nuova.

Se gli incastri sono solidi non conviene smontare ma se sono laschi e con un po di gioco meglio smontare e rinforzare gli incastri.

Le aniline si usano per mordenzare quando vuoi dei colori più vivi rispetto alle terre. La soluzione è mordenzare il piano e poi con un pennellino da pittore vai a fare dei ritocchini per mascherare le stuccature. Simulando un nodo, una venatura più scura ...
Un lavoretto da artista del restauro. Puoi provare per fare pratica ma per le parti non a vista io non ci perderei tempo.


La cementite è un fondo gessoso per uniformare la superficie prima di dare uno smalto, per esempio. Quindi copri tutto.

Per le gambe potresti volere un qualcosa tipo shabby chic. Online troverai indicazioni.

Dai, metti du foto ...  
 



 
ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando Download Messaggio 
Messaggio Re: Tavolo: Ricostruzione Zampa E Finitura 
 
Habemus papam, ecco alcune foto, purtroppo il tavolo è sempre nel pickup, quindi le foto sono state fatte un po' alla Spider-Man, ma dovrebbe essere abbastanza chiaro.

Tarli sotto il tavolo (quelli che mio cognato non ha ancora stuccato):

Image

Verniciatura effettuata dalla proprietaria precedente:

Image

Zampa da riparare:

Image

Altri tarli sulle giunzioni fra le zampe:

Image
 




____________
Progetti terminati:

- Ripristino tavolo
 
ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando Download Messaggio 
Messaggio Re: Tavolo: Ricostruzione Zampa E Finitura 
 
Per la zampa ci devi tagliare l'estremità, rifarla a mano (tornio o raspa) e poi ce la reincolli rinforzando con una o due spine

Per i tarli io gli farei trattamento completo se possibile.. antitarlo abbondante, copri tutto con dei teli di plastica e lasci li per una settimana.

Poi stucchi
 



 
ProfiloInvia Messaggio PrivatoGalleria Personale 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando Download Messaggio 
Messaggio Re: Tavolo: Ricostruzione Zampa E Finitura 
 
ludoz ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Per la zampa ci devi tagliare l'estremità, rifarla a mano (tornio o raspa) e poi ce la reincolli rinforzando con una o due spine

Per i tarli io gli farei trattamento completo se possibile.. antitarlo abbondante, copri tutto con dei teli di plastica e lasci li per una settimana.

Poi stucchi


Ciao ludoz, grazie dei suggerimenti, per quanto riguarda i tarli so che ci ha spruzzato qualcosa per il momento, gli suggerirò di rifarlo e di trovare dei teli di plastica per avvolgerlo :)

Per la zampa purtroppo non ho un tornio, quindi dovremo cavarcela a mano, sperando che venga una cosa accettabile. Oppure potrei usare il trapano a colonna come ho visto fare a volte.
Eventualmente posso prima incollare il nuovo pezzo e poi farci un foro passante (foro da sotto il pezzo incollato fino a forare anche il resto della zampa, per intendersi) per le spine? Poi il "tunnel" lo riempirei con un listellino tondo. In questo modo sarei sicuro che la spina che tiene il nuovo pezzo alla zampa sia in linea.

E' una stupidaggine? Mi sto complicando la vita quando ci sono soluzioni migliori?
 




____________
Progetti terminati:

- Ripristino tavolo
 
ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando Download Messaggio 
Messaggio Re: Tavolo: Ricostruzione Zampa E Finitura 
 
Stucco a base di gesso sarebbe?
 



 
ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando Download Messaggio 
Messaggio Re: Tavolo: Ricostruzione Zampa E Finitura 
 
Il danno al piede non sembra grave. Magari se togli 2 cm a tutte le zampe hai risolto senza altri impicci.

Valuta se bastano 2cm o poco più e vedi che non diventi troppo basso il tavolo.  In parte puoi anche sistemare con dello stucco e poi metti 4 gommini sotto ai piedi in modo che la parte stuccata non tocchi a terra e non si rompa.

Per il resto non mi pare un pezzo di pregio. Non si vede il top ma probabile che non valga la pena riportarlo a legno. Valuta tu.

Io darei una carteggiata leggera. Poi una prima mano di smalto all'acqua, diluito e addizionato di antitarlo concentrato. Appena asciuga stucchi con gesso e poca colla. Carteggi e vai con altre due mani sottili di smalto.

Questo se l'infestazione non è più in corso altrimenti meglio procedere in modo canonico con l'antitarlo.
 



 
ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando Download Messaggio 
Messaggio Re: Tavolo: Ricostruzione Zampa E Finitura 
 
Akhenaton ha scritto: [Visualizza Messaggio]
ludoz ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Per la zampa ci devi tagliare l'estremità, rifarla a mano (tornio o raspa) e poi ce la reincolli rinforzando con una o due spine

Per i tarli io gli farei trattamento completo se possibile.. antitarlo abbondante, copri tutto con dei teli di plastica e lasci li per una settimana.

Poi stucchi


Ciao ludoz, grazie dei suggerimenti, per quanto riguarda i tarli so che ci ha spruzzato qualcosa per il momento, gli suggerirò di rifarlo e di trovare dei teli di plastica per avvolgerlo :)

Per la zampa purtroppo non ho un tornio, quindi dovremo cavarcela a mano, sperando che venga una cosa accettabile. Oppure potrei usare il trapano a colonna come ho visto fare a volte.
Eventualmente posso prima incollare il nuovo pezzo e poi farci un foro passante (foro da sotto il pezzo incollato fino a forare anche il resto della zampa, per intendersi) per le spine? Poi il "tunnel" lo riempirei con un listellino tondo. In questo modo sarei sicuro che la spina che tiene il nuovo pezzo alla zampa sia in linea.

E' una stupidaggine? Mi sto complicando la vita quando ci sono soluzioni migliori?


La tua soluzione per la spina è ottima, funziona si. Anche a mano riesci a fare un buon lavoro, alla fine è una forma facile!

Ti prendi un tondo di legno un po più largo della tua zampa, lo spini e incolli e poi con la raspa vai a pareggiare la forma.

Viene bene si
 



 
ProfiloInvia Messaggio PrivatoGalleria Personale 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando Download Messaggio 
Messaggio Re: Tavolo: Ricostruzione Zampa E Finitura 
 
moloch ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Il danno al piede non sembra grave. Magari se togli 2 cm a tutte le zampe hai risolto senza altri impicci.

Valuta se bastano 2cm o poco più e vedi che non diventi troppo basso il tavolo.  In parte puoi anche sistemare con dello stucco e poi metti 4 gommini sotto ai piedi in modo che la parte stuccata non tocchi a terra e non si rompa.

Per il resto non mi pare un pezzo di pregio. Non si vede il top ma probabile che non valga la pena riportarlo a legno. Valuta tu.

Io darei una carteggiata leggera. Poi una prima mano di smalto all'acqua, diluito e addizionato di antitarlo concentrato. Appena asciuga stucchi con gesso e poca colla. Carteggi e vai con altre due mani sottili di smalto.

Questo se l'infestazione non è più in corso altrimenti meglio procedere in modo canonico con l'antitarlo.


Effettivamente non avevo pensato alla soluzione più rapida: tagliare le zampe :D. Tuttavia non credo bastino solo 2cm, ma verificherò.

Il pezzo non è sicuramente di pregio, neanch'io l'ho ancora visto intero, ma mia sorella se l'è portato a casa con 100€, quindi o ha fatto un mega affare o non è niente di che. Propendo per la seconda. Il top comunque non è verniciato, quindi non c'è bisogno di portarlo a legno, lo è già.

Per quanto riguarda i tarli pare che la proprietaria precedente avesse già trattato il tavolo, e lo teneva in sala da pranzo (non so come facesse, con quelle zampe...) insieme ad altri mobili sani, quindi IN TEORIA dovrebbe essere già a posto. Comunque io il procedimento ce lo rifarei.
L'antitarlo che ha acquistato mio cognato è in spray, posso eventualmente spruzzarlo dentro la vernice o sarebbe meglio acquistare un antitarlo "da pennello"?

Posso stuccare anche con segatura+colla al posto del gesso? Giusto per sapere.

ludoz ha scritto: [Visualizza Messaggio]

La tua soluzione per la spina è ottima, funziona si. Anche a mano riesci a fare un buon lavoro, alla fine è una forma facile!

Ti prendi un tondo di legno un po più largo della tua zampa, lo spini e incolli e poi con la raspa vai a pareggiare la forma.

Viene bene si


Sì, effettivamente l'ultima parte della zampa è solo leggermente svasata, quindi dovrei riuscire a farcela senza troppi problemi.
 




____________
Progetti terminati:

- Ripristino tavolo
 
ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando Download Messaggio 
Messaggio Re: Tavolo: Ricostruzione Zampa E Finitura 
 
L'antitarlo a spruzzo non lo conosco ma non penso sia l'ideale. Lo devi inzuppare e far penetrare nei fori. Siringandoli se non fossero tanti.

Io preferisco comprare un antitarlo concentrato perchè così a seconda dell'uso scelgo in cosa scioglierlo e salto un passaggio se è prettamente a scopo preventivo.

Per lo stucco. Dicevo il gesso per le parti che vanno verniciate di bianco. Per il piano invece puoi mettere da parte la polvere di levigatura dello stesso legno e la usi con la colla per stuccare. Poi dipende dal tipo di stuccature.

PS: un cilindretto di legno te lo puoi fare con una fresa a tazza ma non è l'ideale. Facile che si spacchi col tempo. Nel caso sigillalo bene nella parte che va a terra.
 



 
Ultima modifica di moloch il Ven 12 Mag, 2017 22:47, modificato 1 volta in totale 
ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando Download Messaggio 
Messaggio Re: Tavolo: Ricostruzione Zampa E Finitura 
 
Perfetto, sei stato chiarissimo moloch, ti ringrazio, gli dirò di acquistarlo concentrato allora, e seguirò ciò che mi hai suggerito per le stuccature varie.

Quando avrò operato vi mostrerò il risultato :)
Anzi, appena lo tirano fuori dal pick-up magari metto una foto del tavolo intero...
 




____________
Progetti terminati:

- Ripristino tavolo
 
ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando Download Messaggio 
Messaggio  
 
Ecco le foto del piano, è peggio di quanto mi aspettassi, sinceramente (non lo avevo ancora visto). Oltre a quella crepa ci sono "riparazioni" effettuate dalla precedente proprietaria con stucco spalmato a caso.
Voi cosa fareste, escluso bruciarlo?

Io pensavo di carteggiare tutto togliendo il prodotto che ci ha dato la tizia (che si sta pure sfogliando), riempire le crepe con un mix di segatura+colla e di darci un mordente o impregnante. Magari pure un trasparente per proteggere visto che è un tavolo e quindi soggetto a rovinarsi.

Image
Image

Ovviamente i consigli sono bene accetti. Non mi aspetto che venga fuori un grande lavoro, ormai i danni sono stati fatti, lo vedo come un esercizio diciamo.

Non credo riusciate a capire che legno potrebbe essere.
 




____________
Progetti terminati:

- Ripristino tavolo
 
Ultima modifica di Akhenaton il Dom 21 Mag, 2017 01:52, modificato 1 volta in totale 
ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando Download Messaggio 
Messaggio Re: Tavolo: Ricostruzione Zampa E Finitura 
 
Come legno sembra di conifera. Carteggiando si capirà meglio quale anche se la cornice sembra avere una tessitura più fitta.

La soluzione più sbrigativa per quella spaccatura è pulirla alla buona e stuccarla con uno stucco acrilico a cartuccia tipo questo: http://www.antichitabelsito.it/sigillante_legno.html

La soluzione più raffinata è ripassare la fessura con un segaccio in modo da pulirla e renderla di larghezza omogenea e poi riempirla con una striscia dello stesso legno con un lato rifilato leggermente inclinato e leggermente più ampia nella parte alta. Spargi la colla e la inserisci e poi pialli la parte che resta fuori.
 



 
ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Mostra prima i messaggi di:   
 

Nuova Discussione  Rispondi alla Discussione  Pagina 1 di 4
Vai a 1, 2, 3, 4  Successivo

Online in questo argomento: 0 Registrati, 0 Nascosti e 1 Ospite
Utenti Registrati: Nessuno


 
Lista Permessi
Non puoi inserire nuovi Argomenti
Non puoi rispondere ai Messaggi
Non puoi modificare i tuoi Messaggi
Non puoi cancellare i tuoi Messaggi
Non puoi votare nei Sondaggi
Non puoi allegare files
Non puoi scaricare gli allegati
Non puoi inserire eventi calendario