Questo Forum è chiuso: Non puoi inserire, rispondere o modificare gli Argomenti.  Quest'Argomento è chiuso: Non puoi inserire, rispondere o modificare i Messaggi. 
Pagina 1 di 1
 
 
LE ESSENZE - Ebano del Gabon / Ebano Africano
Autore Messaggio
Rispondi Citando Download Messaggio
Messaggio LE ESSENZE - Ebano del Gabon / Ebano Africano 
 

LE SCHEDE DI Legnofilia


LE ESSENZE - Ebano del Gabon / Ebano Africano





Descrizione


  • Nome Comune: Ebano del Gabon

  • Nome Botanico: Dyospiros Crassiflora

  • Famiglia: Ebenacee

  • Nome Commerciale: Ebano del Gabon, Ebano Africano
          
  • Area di provenienza: ormai raro, più diffuso nelle zone costiere dei paesi circostanti il golfo di Guinea: Nigeria, Cameroon e Gabon. Specie correlate crescono in altre zone dell'Africa.

  • Habitat: foreste pluviali

  • Descrizione dell'albero: piccolo albero che può raggiungere altezza di max 20. Ha tronco dritto e cilindrico con diametro 40-70 cm privo di rami nel suo terzo inferiore.

  • Aspetto del legno: alburno di colore variabile dal grigio-giallastro al grigio-marrone; durame di colore variabile grigio scurissimo (che diviene nero con l'ossidazione) delle scelte più pregiate al grigio-marrone. A volte striato con venature rossastre o giallo-grigiastre.
        
  • Caratteristiche fisiche:

    • densità approssimativa: 1-1,2 Kg dm3

    • resistenza alla flessione: 140 N/mm2

    • resistenza alla compressione: 57 N/mm2

    • modulo di elasticità: 12.900 N/mm2

    • restringimento radiale: 8,3%

    • restringimento tangenziale: 13%

        
  • Proprietà di lavorabilità: il legno ha notevoli proprietà fisiche sia statiche che dinamiche e resiste bene sia agli impatti che alla flessione. E' un legno molto duro e si taglia con difficoltà.
    La stagionatura è piuttosto veloce ma tronchi e grosse tavole tendono a spaccarsi. Fondamentale sigillare le teste del legno immediatamente dopo l'abbattimento e favorirne una stagionatura graduale, possibilmente in tagli piccoli.
    Grande resistenza all'attacco di funghi, insetti e agenti atmosferici.
              
  • Principali impieghi: si impiega soprattutto per impiallacciature e lastronature per mobili di pregio, lavori di intarsio, costruzione di strumenti musicali, pezzi per scacchiere e articoli di lusso vari.


by Legnofilia







 



 
ProfiloInvia Messaggio PrivatoGalleria Personale 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Mostra prima i messaggi di:   
 

Questo Forum è chiuso: Non puoi inserire, rispondere o modificare gli Argomenti.  Quest'Argomento è chiuso: Non puoi inserire, rispondere o modificare i Messaggi.  Pagina 1 di 1
 

Online in questo argomento: 0 Registrati, 0 Nascosti e 1 Ospite
Utenti Registrati: Nessuno


 
Lista Permessi
Non puoi inserire nuovi Argomenti
Non puoi rispondere ai Messaggi
Non puoi modificare i tuoi Messaggi
Non puoi cancellare i tuoi Messaggi
Non puoi votare nei Sondaggi
Non puoi allegare files
Non puoi scaricare gli allegati
Non puoi inserire eventi calendario