Nuova Discussione  Rispondi alla Discussione 
Pagina 1 di 2
Vai a 1, 2  Successivo
 
Scelta Pialle Elettriche
Autore Messaggio
Rispondi Citando Download Messaggio 
Messaggio Scelta Pialle Elettriche 
 
Buona giornata, sono un po in difficoltà se scegliere una Metabo DH 330 oppure una macchina a filo e spessore tipo Scheppach HMS 1070.  La Metabo mi pare più adatta per piallare a spessore ma non so come si comporta con la piallatura assi in costa  fino a quale altezza considerando uno spessore ad esempio minimo, diciamo di 15 mm in modo di avere i quattro spigoli di 90 gradi. Con la Metabo dovrei comunque abbinare la sega circolare per squadrare le assi di un certo formato,oppure lavorare con la Scheppach che costa praticamente la  metà della Metabo e non mi dispiace anche se fa parte delle pialle non eccelse. Grazie - Saluti
 



 
ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando Download Messaggio 
Messaggio Re: Scelta Pialle Elettriche 
 
non puoi piallare con una pialla a spessore soltanto : se hai un listello svirgolato otterrresti un listello svirgolato con le facce parallele. Prima si raddrizza , poi si pialla a spessore appoggiando sul lato raddrizzato.
 



 
ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando Download Messaggio 
Messaggio Re: Scelta Pialle Elettriche 
 
Io ho la Scheppach HMS1070 e fa il suo lavoro. E' una filo spessore da 25 e ha tutti i difetti delle piallette di questa categoria primo fra tutti la elevata rumorosità.
Costi/benefici nella media.
 



 
ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando Download Messaggio 
Messaggio Re: Scelta Pialle Elettriche 
 
giannipironi ha scritto: [Visualizza Messaggio]
non puoi piallare con una pialla a spessore soltanto : se hai un listello svirgolato otterrresti un listello svirgolato con le facce parallele. Prima si raddrizza , poi si pialla a spessore appoggiando sul lato raddrizzato.


E’ questo il mio problema, non conoscendo la Metabo sono un po in difficoltà, mentre con la pialla filo e spessore il problema non sussiste.
 



 
ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando Download Messaggio 
Messaggio Re: Scelta Pialle Elettriche 
 
monade46 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Io ho la Scheppach HMS1070 e fa il suo lavoro. E' una filo spessore da 25 e ha tutti i difetti delle piallette di questa categoria primo fra tutti la elevata rumorosità.
Costi/benefici nella media.



Credo che acquisterò la Scheppach.

Saluti
 



 
ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando Download Messaggio 
Messaggio Re: Scelta Pialle Elettriche 
 
E' arrivata la Scheppach 1070 dalla Germania costruita a settembre 2018 e praticamente gia' montata, pensavo di vedere anche l 2 spingipezzi  ma non c'erano, sono arrivati in 5 giorni anche se ups  ha cannato il primo giorno non so perchè comunque dopo una telefonata è arrivata il giorno dopo. Purtroppo ha un difetto di planarità dei due piani, praticamente il piano di uscita è inclinato rispetto all'altro piano. C'è 1 grado a partire dal punto di intersezione con la parete di alluminio verticale  e da li scende lungo il rullo delle lame. Praticamente il pezzo di legno da piallare fa battuta sullo scalino del piano e se lo sposti di qualche centimetro va via liscio.  Chiedo se potete darmi delle istruzioni per regolare il piano perchè  purtroppo non ci sono istruzioni in merito. Grazie
 



 
Ultima modifica di ferdo il Dom 26 Mag, 2019 15:17, modificato 1 volta in totale 
ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando Download Messaggio 
Messaggio Re: Scelta Pialle Elettriche 
 
Bah... si possono allineare un po' allentando e serrando le 8 brugole (4 per ogni piano) dei due piani. Nel mio caso sono riuscito ad allinearli perfettamente ma erano quasi perfetti.
La mia l'ho comprata in Francia dato che c'era un forte sconto e mi è arrivata dopo due giorni. C'erano due spingipezzo piatti e uno lungo, uno strumento per allineare i coltelli che non uso (uso il legnetto) e una placchetta con due fori che nessuno è mai riuscito a capire a cosa serva e dove si metta.
 



 
Ultima modifica di monade46 il Dom 26 Mag, 2019 15:55, modificato 2 volte in totale 
ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando Download Messaggio 
Messaggio Re: Scelta Pialle Elettriche 
 
Credo proprio che non si possa rimediare all'inconveniente, ora vedo di contattare il venditore, credo, o spero che il trasporto non mi venga addebitato altrimenti vedrò di curvare lo spigolo nella parte che blocca il listello subito dopo la lama.
 



 
ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando Download Messaggio 
Messaggio Re: Scelta Pialle Elettriche 
 
giannipironi ha scritto: [Visualizza Messaggio]
non puoi piallare con una pialla a spessore soltanto : se hai un listello svirgolato otterrresti un listello svirgolato con le facce parallele. Prima si raddrizza , poi si pialla a spessore appoggiando sul lato raddrizzato.


...a meno che tu non sia Americano ed abbia mooolto tempo a disposizione...  
 



 
ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando Download Messaggio 
Messaggio Re: Scelta Pialle Elettriche 
 
monade46 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Bah... si possono allineare un po' allentando e serrando le 8 brugole (4 per ogni piano) dei due piani. Nel mio caso sono riuscito ad allinearli perfettamente ma erano quasi perfetti.
La mia l'ho comprata in Francia dato che c'era un forte sconto e mi è arrivata dopo due giorni. C'erano due spingipezzo piatti e uno lungo, uno strumento per allineare i coltelli che non uso (uso il legnetto) e una placchetta con due fori che nessuno è mai riuscito a capire a cosa serva e dove si metta.


Non ho capito come hai fatto ad allineare i 2 piani, il piano in uscita è fisso e le brugole avvitate sul corpo non possono movimentare il piano , mentre nel piano in entrata ci sono le brugole che si spostano tramite il volantino in testa al piano. Potrei verificare il rullo delle lame se è in piano rispetto al piano di uscita, ma i due ripiani rimangono comunque non allineati e questo mi fa pensare che sia un difetto.
 



 
ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando Download Messaggio 
Messaggio Re: Scelta Pialle Elettriche 
 
mi accodo qui per chiedere numi:
ho a disposizione una combinata in ghisa, ma, oltre a doverla spostare e incastrare, non mi piace molto perché è poco pratica, sono ignorante e faccio fatica ad avere tempo.
lavoro in cantina e principalmente preparo pezzi per la tornitura.
la pialla mi serve saltuariamente, e se volessi fare un po' di segmentato, mi piacerebbe facesse funzione anche di calibratrice.
essendo in cantina e nelle ore serali avrei bisogno di poco rumore... avevo una compa 200 (quella con la circolare abbinata) ma data via per disperazione
quindi se avete una lampada di Aladino...
larghezza tra i 25 e i 30?
rumorosità il più basso possibile
sarebbe bello sia per il rumore che per la finitura le lame a spirale (xilent o simili)
aspirazione efficace, lo spazio è piccolo e una cosa che mi blocca è la polvere
misure anche piccole i pezzi non sono lunghi
budget ampiamente sotto i 1000€

l'ideale sarebbe trovare una minimax o simili usata e poi provare a cambiare l'albero
l'albero si può cambiare su tutte? è solo quello che attenua la rumorosità?

per ora ho trovato:
bernardo

holzman

holz

gude

ax

leman

conoscete?
c'è qualche usato in giro?
grazie
 



 
ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando Download Messaggio 
Messaggio Re: Scelta Pialle Elettriche 
 
ferdo ha scritto: [Visualizza Messaggio]
monade46 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Bah... si possono allineare un po' allentando e serrando le 8 brugole (4 per ogni piano) dei due piani. Nel mio caso sono riuscito ad allinearli perfettamente ma erano quasi perfetti.
La mia l'ho comprata in Francia dato che c'era un forte sconto e mi è arrivata dopo due giorni. C'erano due spingipezzo piatti e uno lungo, uno strumento per allineare i coltelli che non uso (uso il legnetto) e una placchetta con due fori che nessuno è mai riuscito a capire a cosa serva e dove si metta.


Non ho capito come hai fatto ad allineare i 2 piani, il piano in uscita è fisso e le brugole avvitate sul corpo non possono movimentare il piano , mentre nel piano in entrata ci sono le brugole che si spostano tramite il volantino in testa al piano. Potrei verificare il rullo delle lame se è in piano rispetto al piano di uscita, ma i due ripiani rimangono comunque non allineati e questo mi fa pensare che sia un difetto.


Se allenti le quattro brugole del piano di uscita vedrai che c'è un gioco sufficiente per poterlo allineare. (circa 1mm. sulla sua estremità)
 



 
ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando Download Messaggio 
Messaggio Re: Scelta Pialle Elettriche 
 
cercati una Dewalt 1150 usata , con calma si trovano ancora dai 500 ai 600 euro. l'albero da solo costerebbe più di quanto sei disposto a spendere , sostituirlo non ha senso. quel che fa rumore non è tanto il motore (nelle macchine da te selezionate ci sono sia motori ad induzione che a spazzole) , sebbene quelli a spazzole siano montati su macchine economiche e fanno spesso il rumore di un jet in decollo, ma i coltelli che lavorano il materiale.
 



 
ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando Download Messaggio 
Messaggio Re: Scelta Pialle Elettriche 
 
Ha appena comprato una 1070 nuova...
 



 
ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando Download Messaggio 
Messaggio Re: Scelta Pialle Elettriche 
 
Ho perso qualche passaggio ... risposta per Kermit , che chiede usati più propone una pletora di macchine cinesi più o meno diverse fra loro. Per la macchina di Ferdo non so cosa dirgli , non credo possa rimandarla indietro e non credo che il venditore possa dare assistenza a 800 km di distanza. So che le Femi , che penso vengano dallo stesso produttore ,dovrebbero avere un minimo di regolazione , Scheppach non l'ho mai avuta tra le mani e non so dare consigli. Dal momento che scrive esistere un gradino tale da non far passare il pezzo , propendo per un montaggio fatto alla membro di segugio.
 



 
ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Mostra prima i messaggi di:   
 

Nuova Discussione  Rispondi alla Discussione  Pagina 1 di 2
Vai a 1, 2  Successivo

Online in questo argomento: 0 Registrati, 0 Nascosti e 0 Ospiti
Utenti Registrati: Nessuno


 
Lista Permessi
Non puoi inserire nuovi Argomenti
Non puoi rispondere ai Messaggi
Non puoi modificare i tuoi Messaggi
Non puoi cancellare i tuoi Messaggi
Non puoi votare nei Sondaggi
Non puoi allegare files
Non puoi scaricare gli allegati
Non puoi inserire eventi calendario