Nuova Discussione  Rispondi alla Discussione 
Pagina 1 di 3
Vai a 1, 2, 3  Successivo
 
Pialle Necessarie
Autore Messaggio
Rispondi Citando Download Messaggio 
Messaggio Pialle Necessarie 
 
Ciao a tutti mi ritrovo con un dubbio amletico, secondo la vs esperienza sono necessarie alcune pialle e di che dimensione per poter lavorare più facilmente? nella normale attività vedo che tutti ce l'hanno più di una anche piccolissime...  vorrei capire, potete aiutarmi?
 



 
ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando Download Messaggio 
Messaggio Re: Pialle Necessarie 
 
questa discussione interessa parecchio anche me.

grazie per averla aperta.
 



 
ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando Download Messaggio 
Messaggio Re: Pialle Necessarie 
 
Dipende da quali lavorazioni devi fare con le pialle.
 



 
ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando Download Messaggio 
Messaggio Re: Pialle Necessarie 
 
intendo in un laboratorio fornito del necessario, di un minimo di attrezzatura. col legno faccio di tutto nel mio piccolo
 



 
ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando Download Messaggio 
Messaggio Re: Pialle Necessarie 
 
Ciao ragazzi, dipende da diversi fattori. Il primo da considerare è la strada che si vuole intraprendere. Se si vuole diventare amanuensi puri e duri il parco pialle necessario è pressoché sconfinato. Se invece si preferisce vivere più a lungo (lasciando la fatica alle apparecchiature elettriche) serviranno solo poche pialle.
Optando per la seconda via consiglio:

- una misura 4 per spianare superfici di piccole dimensioni

- una misura 5 (jack plane) che trovo più versatile ed utilizzabile sulla tavola di rettifica (shooting board)

- un pialletto palmare (block plane) con basso angolo di taglio utile per lavorare legno di testa e per piccole rettifiche

Ovviamente la dotazione appena espressa è estremamente limitata, infatti non ho menzionato le sponderuole (shoulder plane), gli incorsatoi, le scraper plane, le router plane, e tutta la gamma delle mini pialle che trovo destinate ad utilizzatori più evoluti.

Logicamente non va trascurato l'aspetto relativo all'affilatura dei ferri...
Il discorso sugli attrezzi manuali è complicato e molto dipende dalle REALI necessità del novello ebanista. A voi cosa serve, a cosa ambite?

Qualunque sia la vostra vocazione vi consiglio di acquistare attrezzi di qualità. Io posseggo diverse pialle della casa canadese Veritas, però se ai mie tempi ci fossero state le valide alternative orientali disponibili oggi...
 




____________
Ivan

"Nulla teoria sine hosteria!!!"
 
ProfiloInvia Messaggio PrivatoHomePageGalleria Personale 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando Download Messaggio 
Messaggio Re: Pialle Necessarie 
 
Nel mio caso, ho optato per 4 pialle, che credo siano il minimo sindacale,
una pialla da sgrosso, quindi con lama curva, impossibile pensare di lavorare con le pialle senza, la ritengo fondamentale per la velocità con cui si fa la prima lavorazione su una tavola grezza. Si può certamente sgrossare anche con una jack, ma la bocca non è molto larga e si sta spesso a togliere intoppi di truccioli, una pratica che può diventare noiosa se si devono sgrossare più tavole.
Poi uno sbozzino numero 5 e 7, quindi jack e jointer, quest'ultima è secondo me molto importante che si lavori su un pezzo lungo o meno.
E infine una pialla da finitura, una numero 4.

Sgrossatura: pialla da sgrosso, Anche una jack opportunamente modificata, basta limare un pò la bocca e affilare la lama in modo che sia curva.
spianatura: n.5 e n.7
finitura: n.4

Questo è secondo me il parco di pialle minimo.
 



 
Ultima modifica di mikante il Lun 12 Giu, 2017 11:18, modificato 1 volta in totale 
ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando Download Messaggio 
Messaggio Re: Pialle Necessarie 
 
brivo ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Ciao ragazzi, dipende da diversi fattori. Il primo da considerare è la strada che si vuole intraprendere. Se si vuole diventare amanuensi puri e duri il parco pialle necessario è pressoché sconfinato. Se invece si preferisce vivere più a lungo (lasciando la fatica alle apparecchiature elettriche) serviranno solo poche pialle.
Optando per la seconda via consiglio:

- una misura 4 per spianare superfici di piccole dimensioni

- una misura 5 (jack plane) che trovo più versatile ed utilizzabile sulla tavola di rettifica (shooting board)

- un pialletto palmare (block plane) con basso angolo di taglio utile per lavorare legno di testa e per piccole rettifiche


Quoto Ivan.
Fermo restando che stiamo parlando della seconda ipotesi e possediamo già una bella pialla filo/spessore elettrica, oltre a un pialletto per piccoli aggiusti, considererei la possibilità di acquistare una pialla low angle, tipo BUS (bevel up moother) o meglio LAS (low angle smoother) che può essere utilizzata anche sulla shooting board. Queste pialle, utilizzando un paio di lame affilate con smussi differenti, permettono di essere adoperate in situazioni diverse (ad esempio di testa con un angolo di taglio molto basso o per rifinire legni "difficili" con un angolo di taglio alto).
 




____________
Ciao,
Giuliano
PIALLE CHE PASSIONE

WOODWORKING BY HAND
 
ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando Download Messaggio 
Messaggio Re: Pialle Necessarie 
 
mikante ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Nel mio caso, ho optato per 4 pialle, che credo siano il minimo sindacale,
una pialla da sgrosso, quindi con lama curva, impossibile pensare di lavorare con le pialle senza, la ritengo fondamentale per la velocità con cui si fa la prima lavorazione su una tavola grezza. Si può certamente sgrossare anche con una jack, ma la bocca non è molto larga e si sta spesso a togliere intoppi di truccioli, una pratica che può diventare noiosa se si devono sgrossare più tavole.
Poi uno sbozzino numero 5 e 7, quindi jack e jointer, quest'ultima è secondo me molto importante che si lavori su un pezzo lungo o meno.
E infine una pialla da finitura, una numero 4.

Sgrossatura: pialla da sgrosso, Anche una jack opportunamente modificata, basta limare un pò la bocca e affilare la lama in modo che sia curva.
spianatura: n.5 e n.7
finitura: n.4

Questo è secondo me il parco di pialle minimo.


Per chi vuole lavorare solo con pialle manuali.....concordo.
Aggiungerei un pialletto, una sponderuola, magari a battuta regolabile, una pialla per fare scanalature e una router plane.......ma il parco pialle è destinato a crescere nel tempo man mano che aumentano le esigenze costruttive
 




____________
Ciao,
Giuliano
PIALLE CHE PASSIONE

WOODWORKING BY HAND
 
ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando Download Messaggio 
Messaggio Re: Pialle Necessarie 
 
Giuliano, toglimi una curiosità: non sarebbe un po' leggerina la LAS sulla shooting board?
Mmmmmm   ......pensandoci mi sa che nel tuo sterminato parco attrezzi potresti avere addirittura la shooting Stanley #52....

....GOLOSACCIO!  
 




____________
Ivan

"Nulla teoria sine hosteria!!!"
 
ProfiloInvia Messaggio PrivatoHomePageGalleria Personale 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando Download Messaggio 
Messaggio Re: Pialle Necessarie 
 
brivo ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Giuliano, toglimi una curiosità: non sarebbe un po' leggerina la LAS sulla shooting board?
Mmmmmm   ......pensandoci mi sa che nel tuo sterminato parco attrezzi potresti avere addirittura la shooting Stanley #52....

....GOLOSACCIO!  


Ivan, se si vuole avere un parco pialle ridotto, occorre accettare qualche compromesso. Anch'io userei almeno una jack per la shooting board, ma un macchinista ha bisogno soprattutto di una pialla da finitura e la jack in alcune situazioni potrebbe risultare meno manovrabile di una smoother canonica. Purtroppo la BUS, che è più pesante della LAS, non ha i fianchi piani......per cui non è utillizzabile sulla shooting.

Personalmente, per la shooting board uso una 4 1/2 o anche una jack in legno
 




____________
Ciao,
Giuliano
PIALLE CHE PASSIONE

WOODWORKING BY HAND
 
ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando Download Messaggio 
Messaggio Re: Pialle Necessarie 
 
Un macchinista la shooting board la usa poco   Basta avere una buona troncatrice!! Poi sistemi le cose piccole con un martellino, è MOLTO efficace per sistemare  quel filino su una cornice
Parere puramente mio, macchinista con amore per le pialle (ma le uso il giusto), una 4 1/2 da finitura con la lama leggerissimamente "bombata" (con un pochino di camber), la preferisco alla 4 perché facendo un po' di camber perdi qualche mm ai lati, ma per uno poco avvezzo ad usarla eviti di fare dei solchi spianando una tavola.. (oppure la BUS). La preferisco anche alla 5 o 5 1/2 perché a volte le tavole sono piallate ma da pura finitura non c'è bisogno ri-rettificare. Poi una block per sistemare piccole cose e magari una sponderuola per arrivare vicino al bordo... Minima minima eh... La 5 fa comodo paradossalmente per pezzi più piccoli perché riesci ad "entrare" meglio, anche di punta, la 4 è molto corta davanti devi "atterrare".
Poi da lì a crescere...
Gli amanuensi... dalla 3 alla 212 :lol:. Se hai un bambino anche la 1 e la 2
Comunque poi fanno comodo una router, se vuoi fare cose sagomate una vastringa che non sono pialle in senso proprio.
 




____________
Ciao,
Alberto
 
ProfiloInvia Messaggio PrivatoGalleria Personale 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando Download Messaggio 
Messaggio Re: Pialle Necessarie 
 
AlbertoA ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Un macchinista la shooting board la usa poco   Basta avere una buona troncatrice!! Poi sistemi le cose piccole con un martellino, è MOLTO efficace per sistemare  quel filino su una cornice


Quindi se tronchi un pezzo qualche decimo più lungo, riesci a recuperarlo anche con una troncatrice? Non si rischia di asportare troppo e farlo corto?
 




____________
Ciao,
Giuliano
PIALLE CHE PASSIONE

WOODWORKING BY HAND
 
ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando Download Messaggio 
Messaggio Re: Pialle Necessarie 
 
Ok ora per ciascuna pialla che avete nominato mettete una foto e marca della vostra preferita!!!!      
 



 
Ultima modifica di blackholesun il Lun 12 Giu, 2017 13:55, modificato 1 volta in totale 
ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando Download Messaggio 
Messaggio Re: Pialle Necessarie 
 
Giuliano, se è abbastanza grande da essere maneggiato in sicurezza lo appoggi al corpo della lama con la.troncatrice abbassata e spenta, la sollevi, accendi e tagli o tagli direttamente mentre sale. Fai circa 2 decimi che è la differenza fra spessore del corpo e dei denti.
Se è più piccolo è anche difficile tenerlo sulla shooting board uso della carta
 




____________
Ciao,
Alberto
 
ProfiloInvia Messaggio PrivatoGalleria Personale 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando Download Messaggio 
Messaggio Re: Pialle Necessarie 
 
AlbertoA ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Giuliano, se è abbastanza grande da essere maneggiato in sicurezza lo appoggi al corpo della lama con la.troncatrice abbassata e spenta, la sollevi, accendi e tagli o tagli direttamente mentre sale. Fai circa 2 decimi che è la differenza fra spessore del corpo e dei denti.
Se è più piccolo è anche difficile tenerlo sulla shooting board uso della carta


Effettivamente c'è anche una questione di sicurezza sui pezzi corti.....allora meglio tenerla a portata di truciolo....al massimo la si usa solo quando necessaria e nei casi in cui la troncatrice non è una top machine.
 




____________
Ciao,
Giuliano
PIALLE CHE PASSIONE

WOODWORKING BY HAND
 
ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Mostra prima i messaggi di:   
 

Nuova Discussione  Rispondi alla Discussione  Pagina 1 di 3
Vai a 1, 2, 3  Successivo

Online in questo argomento: 0 Registrati, 0 Nascosti e 0 Ospiti
Utenti Registrati: Nessuno


 
Lista Permessi
Non puoi inserire nuovi Argomenti
Non puoi rispondere ai Messaggi
Non puoi modificare i tuoi Messaggi
Non puoi cancellare i tuoi Messaggi
Non puoi votare nei Sondaggi
Non puoi allegare files
Non puoi scaricare gli allegati
Non puoi inserire eventi calendario