Oggetto: Accetta L'accetta
Visto che il thread di qualche tempo fa aveva riscosso un tiepido successo (http://www.legnofilia.it/viewtopic.php?f=6&t=22023) e si era risvegliata una curiosità verso un sistema costruttivo (green woordworking) che sta riprendendo piede in europa e in america, ho pensato di far cosa gradita rimettendo mano ad uno dei miei residui da mercatino. Magari viene fuori qualcosa riguardo tecniche ed attrezzi manuali raramente considerati.

Questa è un'accetta, ovvero l'attrezzo cui è demandato il più alto numero di compiti all'aperto. Dovrebbe avere la sua collocazione di utilizzo come sramatore, ed avere a che fare solo con tronchetti medio/piccoli, ma nel tempo ho visto usare l'accetta come:
- taglio di radici nella terra,
- cuneo per lo spacco di grossi ciocchi,
- mazzetta per piantare grossi chiodi
e sono sicuro che esistano modalità ancora più creative per utilizzarla

Cmq, eccola in tutto il suo splendore

Image

e dopo averla smanicata

Image

è attualmente a bagno nell'aceto. Quando esce sarà il momento per spazzolarla, sbavarla, affilarla e rimanicarla. Una cosa per volta. :fatica:

Profilo PM  
Oggetto: Re: Accetta L'accetta
lascia l'ascia

:razz:

Profilo PM  
Oggetto: Re: Accetta L'accetta
l'uso delle accette come martello è in alcuni casi sconsigliato perché il retro della lama ("martello") non è debitamente temprato....poi tutti si fa così.

Profilo PM  
Oggetto: Re: Accetta L'accetta
La lama ha una geometria che mi piace!
Manico rigorosamente tipo Gransfors: https://www.gransforsbruk.com/en/product-cat/forrest-axes/
Buon lavoro! :mryellow:

Profilo PM  
Oggetto: Re: Accetta L'accetta
Aspetto le foto del restauro. Con l’occhio così sottile permette una presa molto in alto quindi ottima per lavori di precisione. Bella. Consiglierei un manico con un profilo più ovale e meno tondeggiante dell’originale.

Profilo PM  
Oggetto: Re: Accetta L'accetta
alfredo bs ha scritto: [Visualizza Messaggio]
lascia l'ascia


lancia la lancia :marameo:

Arsenico ha scritto: [Visualizza Messaggio]
l'uso delle accette come martello è in alcuni casi sconsigliato perché il retro della lama ("martello") non è debitamente temprato....poi tutti si fa così.


è una cosa da non fare A-S-S-O-L-U-T-A-M-E-N-T-E!!! Così come battere con una mazzetta di ferro sul retro per aprire i tronchetti, si rischia di aprire in due anche la laminazione. Si dovrebbe usare per martellare i cavicchi di legno

Luca ha scritto: [Visualizza Messaggio]
La lama ha una geometria che mi piace!
Manico rigorosamente tipo Gransfors: https://www.gransforsbruk.com/en/product-cat/forrest-axes/
Buon lavoro! :mryellow:


nonnò, assolutamente no! questa avrà un manico da Ono:
Image

Profilo PM  
Oggetto: Re: Accetta L'accetta
Eta_Beta ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Aspetto le foto del restauro. Con l’occhio così sottile permette una presa molto in alto quindi ottima per lavori di precisione. Bella. Consiglierei un manico con un profilo più ovale e meno tondeggiante dell’originale.


in realtà è ovale, e l'impugnatura era gradevole. Ne ho tenuto una fetta per confrontare il lavoro successivo :fischietta:

Profilo PM  
Oggetto: Re: Accetta L'accetta
L'attrezzo ha lavorato parecchio, lo si evince dal fatto che la punta superiore si è sensibilmente
consumata e arrotondata,
io ne tengo parecchie, tutte di fattura locale, artigianale, hanno la caratteristica di avere l'occhio
più largo sopra che sotto, il manico si infila da sopra.

La tua andrebbe stirata alla forgia per ripristinare la forma del tagliente e ritemprata.


Nel mio paese lo scorso anno è morto l'ultimo fabbro in grado di realizzare una accetta. :(

Profilo PM  
Oggetto: Re: Accetta L'accetta
Non l'hai mostrata nel senso dello spessore, in modo da valutarne il profilo, se da taglio o da spacco, e la forma dell'occhio.
Aspettiamo comunque di rivederla pulita.

Profilo PM  
Oggetto: Re: Accetta L'accetta
cmq è da taglio, sulla bancarella c'era anche una scure da spacco, ma voleva 15 euro :shock: e non mi sarebbe mai servita

l'occhio è regolare, fabbricata a macchina

Image

sì, meglio vederla tra qualche giorno quando la tiro fuori dal bagnetto e vado di brusca e striglia

gmgd ha scritto: [Visualizza Messaggio]
L'attrezzo ha lavorato parecchio, lo si evince dal fatto che la punta superiore si è sensibilmente
consumata e arrotondata,


no, no, non è consumata: è proprio spezzata :fischietta:
rimarrà così fino alle prossime cinquanta affilature, poi si rimetterà a posto da sola

Profilo PM  
Oggetto: Re: Accetta L'accetta
Luca, ti sei dimenticato l'utilizzo come leva x smontare i bancali :mryellow:

Profilo PM  
Oggetto: Re: Accetta L'accetta
Aspettiamo di vederla in condizioni migliori. Per la piccola scheggiatura in punta ti basta raccordare modificando leggermente la curva, tanto dovrai affilarla con la smerigliatrice.
Riguardo l'utilizzo potrebbe esserti utile per accettare quelli che oggi non sopporti. :mryellow:

Profilo PM  
Oggetto: Re: Accetta L'accetta
Al posto del bagno di aceto potevi usare un veloce bagno nell'acido muriatico, pochi minuti solo per neutralizzare
la ruggine, lavaggio con acqua, asciugatura ed energica spazzolata meglio se meccanica,
a me questa metodica restituisce un ferro con un bel colore nero metallico molto piacevole.

....le prossime 50 affilature, dovresti campare diverse centinaia di anni. :mrgreen:

Profilo PM  
Oggetto: Re: Accetta L'accetta
Christian ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Luca, ti sei dimenticato l'utilizzo come leva x smontare i bancali :mryellow:


orca, non me ne sono dimenticato, è che mi mancava proprio!! :shock:
effettivamente è una cinghialata mica da ridere, tanto valeva usare uno zoccolo del dott. scholl, avrebbe avuto la stessa congruità :fischietta:

gmgd ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Al posto del bagno di aceto potevi usare un veloce bagno nell'acido muriatico, pochi minuti solo per neutralizzare
la ruggine, lavaggio con acqua, asciugatura ed energica spazzolata meglio se meccanica,
a me questa metodica restituisce un ferro con un bel colore nero metallico molto piacevole.

....le prossime 50 affilature, dovresti campare diverse centinaia di anni. :mrgreen:


ho sempre usato l'aceto, anche perché è uno di quei progetti secondari da tirare fuori al termine di un incollaggio o prima di pulire tutto, quindi non ho la necessità di fare in fretta. E temo nell'utilizzo di acidi forti, per me e per le lame, non vorrei correre il rischio di rovinare qualcosa.
stasera se ho tempo do una prima spazzolata

Profilo PM  
Oggetto: Re: Accetta L'accetta
Ascetico, accetto l’acetico
sull’ascia non lascia la scia
cloridrico oppure muriatico
prego, ma piu non vien via

:mrviolet:

Profilo PM  

Pagina 1 di 5


  
Non puoi inserire nuovi Argomenti
Non puoi rispondere ai Messaggi
Non puoi modificare i tuoi Messaggi
Non puoi cancellare i tuoi Messaggi
Non puoi votare nei Sondaggi
Non puoi allegare files
Non puoi scaricare gli allegati
Non puoi inserire eventi calendario

   

Questa visualizzazione "Lo-Fi" è semplificata. Per avere la versione completa di formattazioni ed immagini clicca su questo link.

Powered by Icy Phoenix based on phpBB
Design by DiDiDaDo

Tempo Generazione: 0.5155s (PHP: 80% SQL: 20%)
SQL queries: 13 - Debug On - GZIP Abilitato