Nuova Discussione  Rispondi alla Discussione 
Pagina 2 di 3
Vai a Precedente  1, 2, 3  Successivo
 
Affilatura
Autore Messaggio
Rispondi Citando Download Messaggio 
Messaggio Re: Affilatura 
 
zipola ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Bric ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Se hanno la tendenza a sbeccarsi subito non oso pensare a quanto duri l'affilatura!
Ma una protezione del tagliente no? Anche solo una specie di astuccio in cartone e nastro adesivo è sufficiente.

Bric, son patacca si, ma non così tanto patacca
Intendevo che nel lab siamo in ambiente "protetto" nella custodia di tela gli scalpelli e nell'armadietto le pialle ma quando vado a montare i miei lavori a casa, dai miei, da amici, a volte devo dare un colpetto di scalpello o di pialla vicino ad un muro o a quache cosa che rovina i taglienti, è un attimo.... Se poi hai qualche amico che ti da "una mano" allora sei fottut@mente sicuro di consegnargli uno scalpello e di ritirare un seghetto  


Io nella sacca degli attrezzi che porto in giro ho solo 4 scalpelli dedicati al "cantiere", così si sbeccano solo loro, gli altri non escono dal lab.
Per tornare alla mola io e tanti altri tornitori abbiamo scelto questa:
https://www.axminster.co.uk/axminst...-grinder-505195
Costa un pò (sempre meno di una tomek) ma è un buon investimento! Gira più lenta di una mola a secco normale e quindi non scalda tanto! in più ci puoi montare anche un disco diamantato che è una bomba per affilare!
L'ho presa l'anno scorso e sono davvero soddisfatto. Integrata con alcuni accessori tormek ci affilo tutto.
Gabriele
 



 
ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando Download Messaggio 
Messaggio Re: Affilatura 
 
gabriele bosio ha scritto: [Visualizza Messaggio]

Io nella sacca degli attrezzi che porto in giro ho solo 4 scalpelli dedicati al "cantiere", così si sbeccano solo loro, gli altri non escono dal lab.
Per tornare alla mola io e tanti altri tornitori abbiamo scelto questa:
https://www.axminster.co.uk/axminst...-grinder-505195
Costa un pò (sempre meno di una tomek) ma è un buon investimento! Gira più lenta di una mola a secco normale e quindi non scalda tanto! in più ci puoi montare anche un disco diamantato che è una bomba per affilare!
L'ho presa l'anno scorso e sono davvero soddisfatto. Integrata con alcuni accessori tormek ci affilo tutto.
Gabriele

Ottima soluzione! Comunque anche gli scalpelli da battaglia avranno bisogno di una affilata ogni tanto  
Grazie anche a te Gabriele, raccolgo tutte le esperienze e le idee, la ruota diamantata fanno altri 130 eurozzi, giusto?
 



 
Ultima modifica di zipola il Mer 19 Dic, 2018 08:30, modificato 1 volta in totale 
ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando Download Messaggio 
Messaggio Re: Affilatura 
 
Per me una mola, che sia a secco o ad acqua, è un utensile che torna sempre utile in tanti lavoretti ma se vuoi un'alternativa più economica un ferro sbeccato lo puoi riprendere anche con qualche foglio di carta vetrata a grana grossa fissata su una superficie piana e rigida.
 




____________
MEASURE ONCE, CUT TWICE.
Image
 
ProfiloInvia Messaggio PrivatoGalleria Personale 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando Download Messaggio 
Messaggio Re: Affilatura 
 
mumu ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Per me una mola, che sia a secco o ad acqua, è un utensile che torna sempre utile in tanti lavoretti ma se vuoi un'alternativa più economica un ferro sbeccato lo puoi riprendere anche con qualche foglio di carta vetrata a grana grossa fissata su una superficie piana e rigida.


Fino ad ora ho usato carta da 80 attaccata a un pezzo di marmo!

È comunque un lavoro di pazienza..... Metterò da parte qualche soldo per una mola
Grazie anche a te mumu
 



 
ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando Download Messaggio 
Messaggio Re: Affilatura 
 
Buon Natale a tutti!!
Di questa cosa ne pensate??
Certo un po' accessoriata si viaggia tranquillamente sul prezzo di una T8....
Però mi sembra interessante e versatile
 



 
ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando Download Messaggio 
Messaggio Re: Affilatura 
 
io penso che per fare l'angolo di affilatura primario e' comodo usare un attrezzo a motore tipo questo o una mola.
La mola a nastro in oggetto non sembra male...l'unica cosa, a mio avviso, il prezzo un po' alto .
Stessa cosa penso delle mole ad acqua tormek, valide , ma per me troppo costose.
 




____________
Bruce&wood
 
ProfiloInvia Messaggio PrivatoGalleria Personale 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando Download Messaggio 
Messaggio Re: Affilatura 
 
gwood ha scritto: [Visualizza Messaggio]
io penso che per fare l'angolo di affilatura primario e' comodo usare un attrezzo a motore tipo questo o una mola.
La mola a nastro in oggetto non sembra male...l'unica cosa, a mio avviso, il prezzo un po' alto .
Stessa cosa penso delle mole ad acqua tormek, valide , ma per me troppo costose.

In effetti con qualche accessorio quell'attrezzo  Axminster costa una fucilata. Avevo trovato anche questa che mi ispirava ma sono tutti attrezzi che posso vedere sul monitor e quindi poco valutabili.

Il mio dubbio è che con una macchina poco precisa  l'affilatura primaria venga imprecisa e poco "ripetibile"....  se così fosse saremo da capo a passare le mezze giornate a affilare una volta al mese, perché per me è proprio la prima affilatura a portare via tempo
 



 
Ultima modifica di zipola il Ven 28 Dic, 2018 19:04, modificato 1 volta in totale 
ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando Download Messaggio 
Messaggio Re: Affilatura 
 
zipola ha scritto: [Visualizza Messaggio]
gwood ha scritto: [Visualizza Messaggio]
io penso che per fare l'angolo di affilatura primario e' comodo usare un attrezzo a motore tipo questo o una mola.
La mola a nastro in oggetto non sembra male...l'unica cosa, a mio avviso, il prezzo un po' alto .
Stessa cosa penso delle mole ad acqua tormek, valide , ma per me troppo costose.

In effetti con qualche accessorio quell'attrezzo  Axminster costa una fucilata. Avevo trovato anche questa che mi ispirava ma sono tutti attrezzi che posso vedere sul monitor e quindi poco valutabili.

Il mio dubbio è che con una macchina poco precisa  l'affilatura primaria venga imprecisa e poco "ripetibile"....  se così fosse saremo da capo a passare le mezze giornate a affilare una volta al mese, perché per me è proprio la prima affilatura a portare via tempo


Per la sgrossatura dello smusso, sia nel caso in cui si voglia cambiare l’angolo, sia nel caso di riparo di ferri sbeccati o rovinati, trovo la mola a secco pratica e veloce, anche una di quelle economiche (io ho la Parkside del Lidl).
Per la ripetibilità conviene tenere l’holder fisso su un disco e magari usare l’altro disco per lavori differenti. Per pialle e scalpelli lo tengo sempre a 25 gradi o poco meno. Tutto il resto dell’affilatura lo si può fare sulle carte abrasive e pietre.
Con la mola a secco basta imparare a non scaldare e a fare il giusto movimento per ottenere la precisione richiesta. (Concordo con Arsenico per Il disco bianco)
 




____________
Ciao,
Giuliano

WOODWORKING BY HAND (PLANES)
 
ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando Download Messaggio 
Messaggio Re: Affilatura 
 
zipola ha scritto: [Visualizza Messaggio]

Il mio dubbio è che con una macchina poco precisa  l'affilatura primaria venga imprecisa e poco "ripetibile"....


Non so se ho capito bene quello che intendi con ripetibile. Una volta che hai dato l'inclinazione voluta la macchina in teoria non la dovresti più usare, le successive affilature le fai con la pietra. Se anche ti si dovesse rovinare il filo spesso basta una pietra di grana grossa per sistemarlo, a meno che non sia veramente disastrato. Io uso una Norton Crystolon, una pietra economica ma molto veloce.
Quanto a cambiare uno o due gradi di inclinazione penso che di solito sia più un "esercizio" che una vera necessità.
 



 
ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando Download Messaggio 
Messaggio Re: Affilatura 
 
...quelle nastro son gran belle macchine ma il loro prezzo è assai spropositato........se saresti disposto a spendere quei soldi usane solo metà e prenditi la mola a disco da 1400 giri che ti hanno segnalato.
 




____________
--------------------------------------------------------------
.........Tùpac Amaru II............
------------------------------------
Massimo
 
ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando Download Messaggio 
Messaggio Re: Affilatura 
 
RayDonovan ha scritto: [Visualizza Messaggio]

Non so se ho capito bene quello che intendi con ripetibile. Una volta che hai dato l'inclinazione voluta la macchina in teoria non la dovresti più usare, le successive affilature le fai con la pietra. Se anche ti si dovesse rovinare il filo spesso basta una pietra di grana grossa per sistemarlo, a meno che non sia veramente disastrato. Io uso una Norton Crystolon, una pietra economica ma molto veloce.
Quanto a cambiare uno o due gradi di inclinazione penso che di solito sia più un "esercizio" che una vera necessità.

 Con ripetibile intendo che finito con le pietre se rovini parecchio il filo, la metti sulla macchina e trovi facilmente le regolazioni senza mangiare troppo metallo e passare altrettanto facilmente alla rifinitura sulle pietre.
Con una macchina a mola o a cinghia avrei poi la possibilità di fare anche altre lavorazioni (tipo punte trapano ecc..)

 
artista ha scritto: [Visualizza Messaggio]
...quelle nastro son gran belle macchine ma il loro prezzo è assai spropositato........se saresti disposto a spendere quei soldi usane solo metà e prenditi la mola a disco da 1400 giri che ti hanno segnalato.

Il prezzo è alto si.... tutto costa tanto me se tifa star "tranquillo" una decina d'anni allora forse ne vale la pena.
La macchina suggerita viene sui 200 spedita (ora non sarebbe nemmeno disponibile...) aggiungi qualche accessorio che faccia da dima, la ruota in panno, la ruota diamantata magari e il prezzo sale in fretta  
 



 
ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando Download Messaggio 
Messaggio Re: Affilatura 
 
zipola ha scritto: [Visualizza Messaggio]

 Con ripetibile intendo che finito con le pietre se rovini parecchio il filo, la metti sulla macchina e trovi facilmente le regolazioni senza mangiare troppo metallo e passare altrettanto facilmente alla rifinitura sulle pietre.
Con una macchina a mola o a cinghia avrei poi la possibilità di fare anche altre lavorazioni (tipo punte trapano ecc..)

Non voglio insistere, magari io ho un modo tutto mio di lavorare, ma se devo rimettere uno scalpello in affilatura sulla mola la regolazione la devo sempre rifare sul momento, quella usata precedentemente su un altro scalpello non è detto che vada bene. Inoltre un filo lo ripristino  quando basta una veloce passata con un paio di grane, tipo 600/1200, altrimenti si perde più tempo ad affilare che a lavorare (ed anche perché a mio avviso il filo ottenuto con pietra e guida è superiore a quello ottenuto con la mola).
Però mi ripeto, modo mio di lavorare, non significa che sia quello giusto.
 



 
Ultima modifica di RayDonovan il Sab 29 Dic, 2018 01:26, modificato 1 volta in totale 
ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando Download Messaggio 
Messaggio Re: Affilatura 
 
La mola inoltre crea un bisello sempre concavo che è tanto più accentuato quanto più piccolo è il diametro. Conviene imparare fin da subito ad usare le pietre a mano libera. Dopo avere usato eclipse e veritas con ottimi risultati ho scoperto quanto sia importante fare il ravvivamento a mano libera. Così non ti sbatti a sistemare la guida ma in tre secondi riaffili....un po' come fanno i macellai con l'acciarino.
 




____________
Misura due volte taglia una volta
 
Ultima modifica di Arsenico il Sab 29 Dic, 2018 07:29, modificato 1 volta in totale 
ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando Download Messaggio 
Messaggio Re: Affilatura 
 
RayDonovan ha scritto: [Visualizza Messaggio]

Non voglio insistere, magari io ho un modo tutto mio di lavorare, ma se devo rimettere uno scalpello in affilatura sulla mola la regolazione la devo sempre rifare sul momento, quella usata precedentemente su un altro scalpello non è detto che vada bene. Inoltre un filo lo ripristino  quando basta una veloce passata con un paio di grane, tipo 600/1200, altrimenti si perde più tempo ad affilare che a lavorare (ed anche perché a mio avviso il filo ottenuto con pietra e guida è superiore a quello ottenuto con la mola).
Però mi ripeto, modo mio di lavorare, non significa che sia quello giusto.

Anzi!!! Fai benissimo ad insistere, anzi vi chiedo scusa per le domande probabilmente banalissime.
 
Arsenico ha scritto: [Visualizza Messaggio]
La mola inoltre crea un bisello sempre concavo che è tanto più accentuato quanto più piccolo è il diametro. Conviene imparare fin da subito ad usare le pietre a mano libera. Dopo avere usato eclipse e veritas con ottimi risultati ho scoperto quanto sia importante fare il ravvivamento a mano libera. Così non ti sbatti a sistemare la guida ma in tre secondi riaffili....un po' come fanno i macellai con l'acciarino.

Io uso una guida presa da dictum che costa una 15 di € e le passate sulla pietrela più fine sto imparando a farla senza guide.
Pensavo che il bisello concavo fatto su una mola da 250 fosse trascurabile. Però pensandoci se fai tutto su mola e finisce lì ok ma se passi poi sulle pietre piatte probabilmente non ci siamo più
 



 
Ultima modifica di zipola il Sab 29 Dic, 2018 09:29, modificato 1 volta in totale 
ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando Download Messaggio 
Messaggio Re: Affilatura 
 
zipola ha scritto: [Visualizza Messaggio]
e il bisello concavo fatto su una mola da 250 fosse trascurabile. Però pensandoci se fai tutto su mola e finisce lì ok ma se passi poi sulle pietre piatte probabilmente non ci siamo più


Quando presi la mola (la mia è una cinese marcata tedesca da 250) mi guardai un bel po' di materiale su internet, in particolare sulle tormek perché avevo intenzione di prenderne una. Ho avuto la fortuna di trovare un recensore (penso onesto) che lodava le qualità della Tormek che aveva ma diceva anche che una passata finale con una diamantata e guida andava secondo lui data.
La domanda che mi sono fatto è stata: se uso la mola per rifare angoli o togliere grossi denti deve per forza essere aggressiva, ergo non può finire in modo ottimale. Se uso una mola di grana fine posso magari evitare la finitura (forse) ma non ho l'aggressività che serve per togliere velocemente le grosse imperfezioni.
Insomma.. fare il massimo con una sola macchina forse non si può.

In base a queste riflessioni ho preso una mola ad acqua scarsa, una buona guida, qualche pietra e faccio in questo modo.

a)Mola ad acqua solo per danni grossi alle lame o modifica angolo.

b)pietre 400/600/1200 (quasi sempre solo 600/1200) per ripristini veloci a mano libera o se ho un po' più di tempo per ripristini con guida per un risultato migliore.

c) pietre a salire fino a 12000/15000 (presunti, essendo naturali) e coramella quando mi voglio divertire e perdere un po' di tempo (fili a guisa di rasoio durano poco, il rapporto fatica/risultato non è vantaggioso di solito, ma per piccoli lavori di grande precisione possono anche servire).

Spero che da questa mia esperienza tu possa trarre qualche utile suggerimento.
 



 
ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Mostra prima i messaggi di:   
 

Nuova Discussione  Rispondi alla Discussione  Pagina 2 di 3
Vai a Precedente  1, 2, 3  Successivo

Online in questo argomento: 0 Registrati, 0 Nascosti e 1 Ospite
Utenti Registrati: Nessuno


 
Lista Permessi
Non puoi inserire nuovi Argomenti
Non puoi rispondere ai Messaggi
Non puoi modificare i tuoi Messaggi
Non puoi cancellare i tuoi Messaggi
Non puoi votare nei Sondaggi
Non puoi allegare files
Non puoi scaricare gli allegati
Non puoi inserire eventi calendario