Terre Lontane.

Terre Lontane.
Articolo
  Rispondi Citando Download Messaggio    
Messaggio Re: Terre Lontane. 
 
ma dai!!!!! altro che colpo basso... sono ben curioso di vedere cosa ne verrà fuori!

e poi voglio vedere i sassi sul coperchio, fino ad ora li ho visti solo in foto patinate su internet!



 
Nascosto Profilo Invia Messaggio Privato  
 Orsomagno [ Mer 17 Set, 2014 15:12 ]
 


Terre Lontane.
Commenti
  Rispondi Citando Download Messaggio    
Messaggio Re: Terre Lontane. 
 
Potresti anche utilizzare delle provette, del tipo da laboratorio chimico, ognuna col suo bel tappino di sughero.
io da ragazzo, quando andavo alle medie e rompevo quelle del piccolo chimico, le comperavo in farmacia ed erano molto più belle di quelle del gioco.

potresti organizzarle in rastrelliere larghe quanto il contenitore, ogni rastrelliera potrebbe contenere 10 o 12 pezzi, con le misure che hai ipotizzato di rastrelliere potrebbero starcene 6 o 7 facendo un totale intorno alla sessantina di provette, potresti poi levarle per esaminarle una rastrelliera alla volta, come fossero i favi di un alveare, oppure tutte in blocco (meno rischio di rovesciamento).

il libricino potresti sistemarlo nel coperchio. certo poi dipende da quanto sono belle e quante sono le bottigliette che hai già.

ciao. sandro.

Ps. mi sembra che abbiamo un caffè in sospeso



 
Nascosto Profilo Invia Messaggio Privato  
 androti [ Ven 19 Set, 2014 02:37 ]
  Rispondi Citando Download Messaggio    
Messaggio Re: Terre Lontane. 
 
ser gio ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Orsomagno ha scritto: [Visualizza Messaggio]
a che punto sono le simulazioni??  


Luca ha scritto: [Visualizza Messaggio]


Grazie per l'incoraggiamento.


Incoraggiamento? Quello è un colpo basso...  

Forza Luca che ti seguiamo tutti!!

Sergio

Facciamo così.
Per me è un gran incoraggiamento per proseguire...

androti ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Potresti anche utilizzare delle provette, del tipo da laboratorio chimico, ognuna col suo bel tappino di sughero.
io da ragazzo, quando andavo alle medie e rompevo quelle del piccolo chimico, le comperavo in farmacia ed erano molto più belle di quelle del gioco.

potresti organizzarle in rastrelliere larghe quanto il contenitore, ogni rastrelliera potrebbe contenere 10 o 12 pezzi, con le misure che hai ipotizzato di rastrelliere potrebbero starcene 6 o 7 facendo un totale intorno alla sessantina di provette, potresti poi levarle per esaminarle una rastrelliera alla volta, come fossero i favi di un alveare, oppure tutte in blocco (meno rischio di rovesciamento).

il libricino potresti sistemarlo nel coperchio. certo poi dipende da quanto sono belle e quante sono le bottigliette che hai già.

ciao. sandro.

Ps. mi sembra che abbiamo un caffè in sospeso

Grazie Sandro per l'interesse.
Hai ragione dobbiamo ancora bere quel caffè...
Ma dici che queste provette di cui parli in farmacia si trovano ancora?

Orsomagno ha scritto: [Visualizza Messaggio]
ma dai!!!!! altro che colpo basso... sono ben curioso di vedere cosa ne verrà fuori!

e poi voglio vedere i sassi sul coperchio, fino ad ora li ho visti solo in foto patinate su internet!

Che tipo di colla bisognera utilizzare voi cosa mi consigliereste?
Vinavil!
A presto!



 
Offline Profilo Invia Messaggio Privato  
 Luca [ Lun 22 Set, 2014 13:35 ]
  Rispondi Citando Download Messaggio    
Messaggio Re: Terre Lontane. 
 
Luca ha scritto: [Visualizza Messaggio]


Che tipo di colla bisognera utilizzare voi cosa mi consigliereste?
Vinavil!
A presto!


Pietra su legno? Fai una prova con epossidica bicomponente!



 
Online Profilo Invia Messaggio Privato  
 ser gio [ Lun 22 Set, 2014 14:01 ]
  Rispondi Citando Download Messaggio    
Messaggio Re: Terre Lontane. 
 
in farmacia si può sempre chiedere, certo che è passata una cinquantina d'anni, ma non si pùò mai dire,
comunque guarda quì, solo come esempio: Link, dimensioni 5 - 10 - 15 cm col fondo piatto e già col sughero.
con ricerche più approfondite di trova certamente anche altro, ma già queste mi sembrano l'ideale e anche
il prezzo non mi sembra male, poi non è detto che bisogni per forza prenderle da amazon. ciao, sandro



 
Nascosto Profilo Invia Messaggio Privato  
 androti [ Lun 22 Set, 2014 15:45 ]
  Rispondi Citando Download Messaggio    
Messaggio Re: Terre Lontane. 
 
quoto epossidica bicomponente : la uso per i miei lavori e dopo parecchio tempo ancora ben saldi  



 
Offline Profilo Invia Messaggio Privato  
 eronetna [ Lun 22 Set, 2014 22:17 ]
  Rispondi Citando Download Messaggio    
Messaggio Re: Terre Lontane. 
 
oggi in farmacia ho chiesto notizie delle provette,
l'attuale farmacista mi ha guardato come se avessi chiesto tabacco da masticare marziano.
comunque, guarda quì, 16x160, fondo tondo, senza tappo, ma la confezione da 100 costa 15,82€ iva e trasporto esclusi.
non sono da fuoco, quelle costano oltre 6€ l'una, ma ne avresti un bel po' di scorta. ciao, sandro



 
Nascosto Profilo Invia Messaggio Privato  
 androti [ Mar 23 Set, 2014 20:31 ]
  Rispondi Citando Download Messaggio    
Messaggio Re: Terre Lontane. 
 
Aggiornamento.
Ok diciamo, ci sto lavorando...
Mi direte sei un pazzo....
ho dei tronchetti ultra stagionati di acero tagliati anni fa.

 Image

Ho iniziato a sfettarli.
nel frattempo ho deciso di utilizzare le bottigliette che ho già a casa.
NON me ne avanza neanche una.... speriamo di non romperne.
Posizionamento contenitori e taccuino.

 Image

A prestissimo!



 
Ultima modifica di Luca il Mer 08 Ott, 2014 10:56, modificato 1 volta in totale 
Offline Profilo Invia Messaggio Privato  
 Luca [ Ven 03 Ott, 2014 17:43 ]
  Rispondi Citando Download Messaggio    
Messaggio Re: Terre Lontane. 
 
cominciamo con i legni: hai deciso acero e...?

come da regolamento, lo sfettaggio dei tronchetti DEVE avvenire solamente a mano. la piallatura, invece, con un tagliaunghie  

dai, dai, che se hai deciso il progetto sei a cavallo...



 
Nascosto Profilo Invia Messaggio Privato  
 Orsomagno [ Dom 05 Ott, 2014 21:47 ]
  Rispondi Citando Download Messaggio    
Messaggio Re: Terre Lontane. 
 
Luca teoricamente tutto acero e se riesco ad arrivare alla base per rialzare il manufatto: wengè.
Sfettaggio con coltello per il pane (del tipo seghettato),
piallatura con grattuggia per formaggio e passata finale con limetta per le unghie per dargli un bell'effetto lucido.
Dai forza che ce la facciamo.



 
Offline Profilo Invia Messaggio Privato  
 Luca [ Lun 06 Ott, 2014 08:53 ]
  Rispondi Citando Download Messaggio    
Messaggio Re: Terre Lontane. 
 
Per gli scomparti avrei deciso legno tenero e leggero.
Ho in giro dello strobo.
Ho un dubbio sullo scomparto interno finale mi sembra stia meglio da 10mm anzichè 5 come gli altri.
Infatti se vedete il disegno ho fatto un'aggiunta.
Lo farei solidale tenone/mortasa con i fianchi della scatola.



 
Offline Profilo Invia Messaggio Privato  
 Luca [ Lun 06 Ott, 2014 09:04 ]
  Rispondi Citando Download Messaggio    
Messaggio Re: Terre Lontane. 
 
pino strobo??? cioè, tu vorresti affiancare ad un legno bianco e di grana compatta un altro legno giallastro e a grana grossa??

rovere tinto wengè come lo vedi? per non dire direttamente wengè  



 
Nascosto Profilo Invia Messaggio Privato  
 Orsomagno [ Lun 06 Ott, 2014 10:44 ]
  Rispondi Citando Download Messaggio    
Messaggio Re: Terre Lontane. 
 
Orsomagno ha scritto: [Visualizza Messaggio]
pino strobo??? cioè, tu vorresti affiancare ad un legno bianco e di grana compatta un altro legno giallastro e a grana grossa??

rovere tinto wengè come lo vedi? per non dire direttamente wengè  

Guarda che con le limette per unghie si fanno miracoli!
 
Ma un legno scuro non incupirebbe troppo l'interno della scatola?
Mie paranoie è!
Anche se devo dire che l'accostamento acero/wengè è speciale, già testato.



 
Offline Profilo Invia Messaggio Privato  
 Luca [ Lun 06 Ott, 2014 11:05 ]
  Rispondi Citando Download Messaggio    
Messaggio Re: Terre Lontane. 
 
...è qualche mese che mi sono modernizzato, ho acquistato una piccola nastro e ho cercato di sfettare.
Il problema che maggiormente ho riscontrato è quello del primo taglio.
Il tronco in partenza ovviamente non è dritto e quindi mi sono dotato di una guida abbastanza alta posizionata a sinistra della lama che mi permetta di tagliare alla misura desiderata.
Ma una guida sola non è sufficiente.
Penso che essa vada bene per i tagli successivi e che per il primo taglio sia necessario un'ulteriore guida.
Sul piano della sega c'è una scanalatura che utilizzerò per realizzare una guida solo per il primo taglio.
Voi cosa ne pensate?
 Image

 Image

 Image

Questo è invece il tamponamento del coperchio.
Piallato ma non ancora refilato sulla tavola di squadratura a mano.

 Image

L'accostamento quasi finale.

 Image



 
Offline Profilo Invia Messaggio Privato  
 Luca [ Mer 29 Ott, 2014 11:01 ]
  Rispondi Citando Download Messaggio    
Messaggio Re: Terre Lontane. 
 
Refilatura e squadratura di due lati.

 Image

Tamponamento coperchio incollato.

 Image  Image

Pronto per essere messo a misura.



 
Offline Profilo Invia Messaggio Privato  
 Luca [ Gio 30 Ott, 2014 11:09 ]
Mostra prima i messaggi di:
 
Nuova Discussione  Rispondi alla Discussione  Pagina 2 di 5
Vai a Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Successivo
 

Online in questo argomento: 0 Registrati, 0 Nascosti e 0 Ospiti
Utenti Registrati: Nessuno