Regolamento della sezione "Elogi e Reclami" 
  • La presente è un'area a disposizione di tutti gli utenti iscritti al forum LEGNOFILIA ed è destinata allo scopo di evidenziare pregi, difetti, lagnanze o consensi nella comunicazione, nella conduzione delle transazioni e nel comportamento professionale dei commercianti nei settori legno, utensileria e assistenza varia.

  • Gli utenti registrati di LEGNOFILIA potranno esporre i propri commenti in tale area solo se saranno iscritti da almeno un mese e se avranno al loro attivo almeno 20 messaggi postati sul forum.
    I tentativi di aggirare questi vincoli inserendo nel forum dei messaggi "fittizi" al solo scopo di aumentare il contatore verranno sanzionati con la sospensione dal forum per 30 giorni e la cancellazione dei messaggi "fittizi", nonché di eventuali commenti inseriti in questa sezione.


  • Nel caso in cui si vogliano esporre lagnanze o reclami nei confronti di un commerciante, l'utente dovrà fornire (almeno allo staff) prova provata (es. scontrino, fattura, copia e-mail di ricevuta ordine, ecc.) della reale esistenza di una transazione avvenuta con il commerciante oggetto della critica.

  • La caratteristica dell'area "Elogi & Reclami" è la pubblica denuncia (positiva o negativa che sia) di una transazione o comunque di rapporti commerciali intercorsi con un fornitore di beni e/o servizi.
    Tutte le responsabilità civili e penali su affermazioni mendaci e/o non corrispondenti alla verità ricadranno SOLO ed ESCLUSIVAMENTE
    sull'utente che espone il commento.
    LEGNOFILIA ed il suo staff non si assumono la paternità di nessuna delle affermazioni esposte in quest'area da utenti estranei allo staff.
    Istituendo questa sezione, lo staff di Legnofilia vuole semplicemente fornire agli utenti registrati uno strumento in più per appianare, pacificamente, eventuali divergenze sorte tra un utente di LEGNOFILIA e una controparte commerciale chiamata in causa.

  • E' dovere degli utenti fornire informazioni sugli oggetti della transazione con foto e descrizioni dettagliate, chiare e
    corrispondenti alla loro reale condizione ed esporre in maniera veritiera, corretta e dettagliata tutti i fatti accaduti
    durante la transazione, con eventuali dettagli e commenti sull'etica professionale della controparte.

  • In caso di controversie e pareri negativi sarà data facoltà, al commerciante chiamato in causa, di replicare, sempre
    nell'ottica costruttiva di una reciproca intesa che possa portare ad una soluzione condivisa tra le parti interessate alla transazione.
    A tal fine, lo staff di Legnofilia potrà eventualmente farsi da tramite per una convocazione informale del commerciante nel caso in
    cui questo non avesse già un account registrato sul forum.

  • Lo staff si riserva il diritto unilaterale di cancellare qualsiasi commento (in parte o nella sua interezza) qualora lo ritenga non conforme
    alle norme succitate o a modificarlo per motivi tecnici senza alcun preavviso.

  • E' fatto ESPRESSO DIVIETO per chiunque di esporre commenti e/o rimostranze di qualsiasi natura e/o genere il cui oggetto non sia strettamente legato ad una reale ed accertata transazione commerciale che lo abbia coinvolto personalmente.
    Al trasgressore saranno immediatamente rimossi i messaggi non conformi e, se ritenuto necessario dallo staff, l'account verrà sospeso per un periodo di almeno 15 giorni.

  • LEGNOFILIA non è in alcun modo responsabile di eventuali dichiarazioni (su prodotti e/o servizi), acquistati o venduti, che risultino
    essere mendaci o non rispondenti alla realtà: in tal caso ogni responsabilità ricade esclusivamente sugli autori delle improprie dichiarazioni.

  • E' facoltà dello staff di LEGNOFILIA segnalare qualsiasi trasgressione alle regole, procedendo eventualmente all'interruzione del servizio offerto e, se ritenuto necessario, alla sospensione degli account che hanno violato il regolamento.

  • Le norme enunciate ai punti precedenti possono, a discrezione dello staff, essere integrate o variate senza alcun preavviso.


Nuova Discussione  Rispondi alla Discussione 
Pagina 1 di 2
Vai a 1, 2  Successivo
 
LE.CO. Vs Toscanalegnami
Autore Messaggio
Rispondi Citando Download Messaggio 
Messaggio LE.CO. Vs Toscanalegnami 
 
Oggi riesco ad uscire presto dal lavoro e così decido di andare a comprare un paio di tavole di castagno per iniziare un nuovo lavoro.

A Firenze hanno chiuso tutti e perciò non ho più i miei fornitori. Ovviamente non sono un professionista e non compro migliaia di euro di materiali. Però pago cash e rompo pochissimo le palle!

Ultimamente non frequento un fornitore assiduamente e perciò non ho ancora un fornitore di fiducia, anche perché ultimamente sto sfruttando ancora del materiale di avanzo.

Detto questo, imbocco l'autostrada A1 direzione Vandarno. Telefono alla LE CO di Incisa, sono le 16.15 (chiude alle 17.30), chiedendo se hanno castagno spesso 30 mm....ce l'hanno, Ok, gli dico che in 10 minuti ci sarò.....mi chiedono chi sono: "sono A,M sono un privato!" (eccoci! si comincia male).

Sono le 16,40 quando arrivo nel loro Magazzino, parlo con una dipendente dicendole che avevo chiamato ed educatamente le chiedo con chi potevo parlare, si alza rapidamente dalla scrivania e mi cerca un magazziniere.  Iniziano i rimbalzi, dopo 5 minuti torna in ufficio e mi dice di aspettare il suo collega che è ad un'altra scrivania a telefono.
Aspetto in piedi, la telefonata finisce, la ragazza mi presenta al suo colle che indispettito: " ehh, NO! Ora non posso! Torni un'altra volta!!". Rispondo: "come scusi? Ho chiamato, mi servono solo due tavole grezze da portare via, vengo da Firenze, non posso ripassare!". Il gentilone: "Senta! ora proprio no!" Senta il mio collega!", indicando un altro che è appena entrato in ufficio che, sentendosi coinvolto, mi guarda come se gli stessi chiedendo di strappargli un rene senza anestesia: "NO, NO, NO! non posso", si rivolge a quella povera ragazza mortificata "Guarda tu se gli trovi qualcuno". Usciamo dall'ufficio nuovamente e rientriamo in magazzino.

........molti a questo punto avrebbero spaccato le scrivanie e fanculizzato dipendenti e le loro madri! Io, invece, sono sempre molto educato, rispetto chi lavora!".

Eccoci davanti ad un altro magazziniere che interpellato dalla ragazza, si rivolge a me e mi dice: "NO, ora no, devo finire di caricare un camion e dopo ne arriva un altro!". Rispondo: "senti! sono venuto fin qui da Firenze! Ho chiamato per avvisare che avevo bisogno di due tavole di castagno al volo, gentilmente me le potresti dare?"

Risposta: NO!

Mia risposta: Bene! Grazie! Crocione sopra su questo rivenditore! Addio!!!

Alle 17.10, dopo avere perso mezz'ora arrivo alla Toscana Legnami di Montevarchi. Ci ho comprato già altre volte, dubito però che si ricordino di me....è passato un anno dall'ultima volta.


Loro chiudono alle 18.30 e sono sempre pieni di gente.

Mi avvicino alla signora dell'ufficio:

Io: "Buonasera, avrei bisogno di un paio di tavole di castagno da 30 mm" ;

Lei: "Buonasera! Si, ce l'abbiamo! A che ti serve? Perché ne abbiamo di diverse qualità".....

Dopo avermi dato con grande gentilezza e completezza tutte le spiegazioni ed i prezzi mi chiama a telefono un inserviente dicendo che siccome nel paizzale era già buoi avrebbe fatto avvicinare la catasta per farmi scegliere quello che mi serviva.

Dopo neanche 5 minuti sono già nel piazzale ed il muletto mi porta la catasta.
Il ragazzo gentilmente mi aveva portato dell'ottimo castagno in tavole con sciavero: roba da 30 cm di larghezza a tutta lunghezza (3 metri). Se ne tirano fuori due dal mezzo (dal mezzo non dal sopra!! perché a lui...e pure a me...quello a vista non piaceva) e mi aiuta a mano a caricarle sulla macchina.

Torno dalla signora e pago: con lo sconto (fattomi spontaneamente) 90 euro e ciao e grazie!


Perché se vai in un ristorante e trovi delle persone gentili se gli chiedi un solo primo e non un pranzo di nozze......ci torni volentieri!
Entrambi hanno fatto la loro parte....nel ristorante.

Secondo voi quando dovrò ricostruirmi (a breve) la cucina da chi ritornerò a comprare TUTTO il materiale??  
 




____________
Misura due volte taglia una volta
 
ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando Download Messaggio 
Messaggio Re: LE.CO. Vs Toscanalegnami 
 
...    

... che dire, 6 anni fa circa, grossa ditta, telefono e mi dicono che al privato Nisba ma solo P.I.

...dopo 2-3 gironi ero in zona e ci vado lo stesso, in ufficio rimarcano il NO, uscendo qualcuno mi sente sbuffare (   forse altro anche, ma...) e mi chiede il perchè, spiego e lui mi manda in fondo all'ultimo capannone dove c'è un uomo molto gentile che mi FA dare quello che voglio e pago cash, uscendo dico a chi mi ha mandato la che ho raccontato l'iter e lui passando una mano sulla fronte mi dice  'eh, quello è il vecchio, stasera in ufficio passeranno    


...quello che mi brucia è che si parla tanto di crisi ma è evidente non interessano molto le possibilità che offre un mercato verso 'il privato' ,per quanto possa essere marginale sempre aiuta
 




____________
--------------------------------------------------------------
.........Tùpac Amaru II............
------------------------------------
Massimo
 
ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando Download Messaggio 
Messaggio Re: LE.CO. Vs Toscanalegnami 
 
Arsenico ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Oggi riesco ad uscire presto dal lavoro e così decido di andare a comprare un paio di tavole di castagno per iniziare un nuovo lavoro.

A Firenze hanno chiuso tutti e perciò non ho più i miei fornitori. Ovviamente non sono un professionista e non compro migliaia di euro di materiali. Però pago cash e rompo pochissimo le palle!

Ultimamente non frequento un fornitore assiduamente e perciò non ho ancora un fornitore di fiducia, anche perché ultimamente sto sfruttando ancora del materiale di avanzo.

Detto questo, imbocco l'autostrada A1 direzione Vandarno. Telefono alla LE CO di Incisa, sono le 16.15 (chiude alle 17.30), chiedendo se hanno castagno spesso 30 mm....ce l'hanno, Ok, gli dico che in 10 minuti ci sarò.....mi chiedono chi sono: "sono A,M sono un privato!" (eccoci! si comincia male).

Sono le 16,40 quando arrivo nel loro Magazzino, parlo con una dipendente dicendole che avevo chiamato ed educatamente le chiedo con chi potevo parlare, si alza rapidamente dalla scrivania e mi cerca un magazziniere.  Iniziano i rimbalzi, dopo 5 minuti torna in ufficio e mi dice di aspettare il suo collega che è ad un'altra scrivania a telefono.
Aspetto in piedi, la telefonata finisce, la ragazza mi presenta al suo colle che indispettito: " ehh, NO! Ora non posso! Torni un'altra volta!!". Rispondo: "come scusi? Ho chiamato, mi servono solo due tavole grezze da portare via, vengo da Firenze, non posso ripassare!". Il gentilone: "Senta! ora proprio no!" Senta il mio collega!", indicando un altro che è appena entrato in ufficio che, sentendosi coinvolto, mi guarda come se gli stessi chiedendo di strappargli un rene senza anestesia: "NO, NO, NO! non posso", si rivolge a quella povera ragazza mortificata "Guarda tu se gli trovi qualcuno". Usciamo dall'ufficio nuovamente e rientriamo in magazzino.

........molti a questo punto avrebbero spaccato le scrivanie e fanculizzato dipendenti e le loro madri! Io, invece, sono sempre molto educato, rispetto chi lavora!".

Eccoci davanti ad un altro magazziniere che interpellato dalla ragazza, si rivolge a me e mi dice: "NO, ora no, devo finire di caricare un camion e dopo ne arriva un altro!". Rispondo: "senti! sono venuto fin qui da Firenze! Ho chiamato per avvisare che avevo bisogno di due tavole di castagno al volo, gentilmente me le potresti dare?"

Risposta: NO!

Mia risposta: Bene! Grazie! Crocione sopra su questo rivenditore! Addio!!!

Alle 17.10, dopo avere perso mezz'ora arrivo alla Toscana Legnami di Montevarchi. Ci ho comprato già altre volte, dubito però che si ricordino di me....è passato un anno dall'ultima volta.


Loro chiudono alle 18.30 e sono sempre pieni di gente.

Mi avvicino alla signora dell'ufficio:

Io: "Buonasera, avrei bisogno di un paio di tavole di castagno da 30 mm" ;

Lei: "Buonasera! Si, ce l'abbiamo! A che ti serve? Perché ne abbiamo di diverse qualità".....

Dopo avermi dato con grande gentilezza e completezza tutte le spiegazioni ed i prezzi mi chiama a telefono un inserviente dicendo che siccome nel paizzale era già buoi avrebbe fatto avvicinare la catasta per farmi scegliere quello che mi serviva.

Dopo neanche 5 minuti sono già nel piazzale ed il muletto mi porta la catasta.
Il ragazzo gentilmente mi aveva portato dell'ottimo castagno in tavole con sciavero: roba da 30 cm di larghezza a tutta lunghezza (3 metri). Se ne tirano fuori due dal mezzo (dal mezzo non dal sopra!! perché a lui...e pure a me...quello a vista non piaceva) e mi aiuta a mano a caricarle sulla macchina.

Torno dalla signora e pago: con lo sconto (fattomi spontaneamente) 90 euro e ciao e grazie!


Perché se vai in un ristorante e trovi delle persone gentili se gli chiedi un solo primo e non un pranzo di nozze......ci torni volentieri!
Entrambi hanno fatto la loro parte....nel ristorante.

Secondo voi quando dovrò ricostruirmi (a breve) la cucina da chi ritornerò a comprare TUTTO il materiale??  
ciao prova da Peruzzi centro legno a comeana, io mi trovo bene
 



 
ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando Download Messaggio 
Messaggio Re: LE.CO. Vs Toscanalegnami 
 
Grazie!
 




____________
Misura due volte taglia una volta
 
ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando Download Messaggio 
Messaggio Re: LE.CO. Vs Toscanalegnami 
 
Potenza della gentilezza.
Dovevo realizzare un mosaico di specchi e avevo necessità di recuperarne un po', non era importante la grandezza perchè tanto andavano fatti a pezzi.
Si trattava di prendere un po'di frammenti tra quelli che vengono buttati nei cassoni per il riciclaggio.
Un vetraio si è distinto per gentilezza e disponibilità, in quell'occasione potevo essere semplicemente uno che non avrebbe mai rivisto ma poi quando ho dovuto provvedere a dotare la casa dei vetri termici secondo voi a chi mi sono rivolto?
Comunque sì, spesso si ha l'impressione che ti facciano un favore a servirti e sono sempre di meno...
 



 
ProfiloInvia Messaggio PrivatoGalleria Personale 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando Download Messaggio 
Messaggio Re: LE.CO. Vs Toscanalegnami 
 
io spero sempre che il "saper trattare con la gente" alla fine paghi
quello che da più fastidio è il caso del primo venditore riportato da arsenico, se non vuoi vendere a privati o piccole quantità dillo, scrivilo a chiare lettere, non tenermi lì ad aspettare rimpallandomi da un dipendente ad un altro come se fossi una patata bollente...

vabbè così vanno le cose...

ma per curiosità me lo dici quanto lo hai pagato alla fine il castagno al mc? :)
 



 
ProfiloInvia Messaggio PrivatoGalleria Personale 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando Download Messaggio 
Messaggio Re: LE.CO. Vs Toscanalegnami 
 
1300 euro + iva.
 




____________
Misura due volte taglia una volta
 
ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando Download Messaggio 
Messaggio Re: LE.CO. Vs Toscanalegnami 
 
alleluia!
finalmente qualcuno che paga il legname il "giusto"
anche qui da me nel negozio viene circa quella cifra, 1100 più iva, che fa 1350 finito, però sono anche furbi a misurare e per come lo misuro io me lo fanno pagare circa 1400/1500
 



 
ProfiloInvia Messaggio PrivatoGalleria Personale 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando Download Messaggio 
Messaggio Re: LE.CO. Vs Toscanalegnami 
 
....quello refilato da carpenteria per fare pavimenti, 800 + iva, ma fa cahare
 




____________
Misura due volte taglia una volta
 
ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando Download Messaggio 
Messaggio Re: LE.CO. Vs Toscanalegnami 
 
che Stronzi!! e li avevi pure chiamati!!!
che poi a tirare fuori 2 tavole da una catasta ci vorranno 10 minuti compreso il pagamento!!
Non dureranno tanto!!
 



 
ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando Download Messaggio 
Messaggio Re: LE.CO. Vs Toscanalegnami 
 
gabriele bosio ha scritto: [Visualizza Messaggio]
che Stronzi!! e li avevi pure chiamati!!!
che poi a tirare fuori 2 tavole da una catasta ci vorranno 10 minuti compreso il pagamento!!
Non dureranno tanto!!


Esatto! In realtà so che esistono da tempo ma può anche darsi che abbiano cambiato policy. Ai tempi d'oro neanche alla Florentia legno ti trattavano come l'ultimo dei mentecatti!
 




____________
Misura due volte taglia una volta
 
ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando Download Messaggio 
Messaggio Re: LE.CO. Vs Toscanalegnami 
 
infatti, magari hanno cambiato gestione... tipo subentro dei figli

una volta nelle classiche "aziendone" di famiglia il cui nome al 49% era "cognome legnami" e per un altro 49% "legnami cognome"
se non gli funzionava il muletto te le tiravano fuori a mano pur di vendere, e pagando in contanti scattava subito il 20% di sconto
 



 
ProfiloInvia Messaggio PrivatoGalleria Personale 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando Download Messaggio 
Messaggio Re: LE.CO. Vs Toscanalegnami 
 
gabriele bosio ha scritto: [Visualizza Messaggio]
che Stronzi!! e li avevi pure chiamati!!!
che poi a tirare fuori 2 tavole da una catasta ci vorranno 10 minuti compreso il pagamento!!
Non dureranno tanto!!


...c'est l'argent qui fait la guerre...


...andando avanti con l'età sembra ''che la fatica sia più del gusto '       
 




____________
--------------------------------------------------------------
.........Tùpac Amaru II............
------------------------------------
Massimo
 
ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando Download Messaggio 
Messaggio Re: LE.CO. Vs Toscanalegnami 
 
Grazie delle informazioni, so anche di altri che si trovano bene con Toscana Legnami. Certo che ti tornava comodo il Fabbrani   anche se non ci avevo trovato della grande qualità... la Florentia hanno riaperto a Montespertoli (praticamente devono ricominciare da zero... visto l'areale di riferimento!). Io vado dal Bottai alla Rufina, lo conosco da tanto, sono gentili...
 




____________
Ciao,
Alberto
 
ProfiloInvia Messaggio PrivatoGalleria Personale 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando Download Messaggio 
Messaggio Re: LE.CO. Vs Toscanalegnami 
 
Questo atteggiamento  di trattare con i compratori piccoli o grandi non l ho mai capito.manco te lo stessero regalando.e ce ne e' uno in ogni paese o citta italiana..na cosa assurda e da ignoranti davvero.significa vivere con i paraocchi e non capire il mercato e alla fine della giornata anche 90 euro di questi tempi fanno la differenza.non per la cifra in se ma per un cliente in piu guadagnato
 



 
ProfiloInvia Messaggio PrivatoHomePage 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Mostra prima i messaggi di:   
 

Nuova Discussione  Rispondi alla Discussione  Pagina 1 di 2
Vai a 1, 2  Successivo

Online in questo argomento: 0 Registrati, 0 Nascosti e 0 Ospiti
Utenti Registrati: Nessuno


 
Lista Permessi
Non puoi inserire nuovi Argomenti
Non puoi rispondere ai Messaggi
Non puoi modificare i tuoi Messaggi
Non puoi cancellare i tuoi Messaggi
Non puoi votare nei Sondaggi
Non puoi allegare files
Non puoi scaricare gli allegati
Non puoi inserire eventi calendario